Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/317- CAMPI/27: IL GOLF CLUB ANTOGNOLLA

Nella verde Umbria alcune delle 18 buche più impegnative d'Italia


PERUGIA - Oggetto di piani molto ambiziosi, il Golf umbro Antognolla, con il suo resort, è destinato a diventare una perla del Golf in Italia. Avevo avuto il piacere di visitarlo molto tempo fa, era il 2011, e ancora ricordo la competizione cui ho partecipato in quell’ambiente, che nel...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Drammatico incidente nella notte tra Treviso e Carbonera

SCOOTER CONTRO IL MURETTO, MORTI DUE GIOVANI

Il motorino forse rubato poco prima


CARBONERA - Drammatico incidente stradale nella notte a Carbonera, alle porte di Treviso: due giovani in sella ad uno scooter si sono schiantati contro un muretto, morendo sul colpo. Intorno all'una di notte, mentre percorrevano viale Brigata Marca, il guidatore ha perso il controllo del ciclomotore, forse a causa  dell'asfalto bagnato per la pioggia, finendo contro la delimitazione di una casa. Non pare siano coinvolti altri veicoli. Le due vittime sono un 22enne di origini marocchine e un altro ragazzo, forse anch'egli della stessa nazionalità. Secondo le prime indiscrezioni il motorino su cui viaggiavano era stato rubato poco prima
Per loro non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti l'ambulanza del Suem 118, i Carabinieri e i Vigili del fuoco, per mettere in sicurezza il luogo.