Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Piano di aiuti condiviso tra Priula e associazioni imprenditoriali

SCONTO DA 2 MILIONI DI EURO SULLA BOLLETTA RIFIUTI PER LE IMPRESE TREVIGIANE

Agevolazioni per le ditte chiuse per l'emergenza anti-Covid


TREVISO - Uno sconto complessivo da due milioni di euro sulla bolletta rifiuti. Il Bacino Priula, l’ente che regola il settore per 49 comuni della provincia di Treviso, viene così incontro alle imprese del territorio colpire dal lockdown.
Il risparmio andrà dal 10% fino anche all’85% di quanto sarebbe stato dovuto nei mesi di serrata, secondo la tipologia di attività e i servizi goduti.
Il criterio base, spiega Paolo Contò, direttore del Bacino Priula, è quello di premiare maggiormente i più virtuosi nella raccolta differenziata. In totale, l’entità del beneficio è stimata tra 1,7 e 2,2 milioni di euro.
Saranno le stesse utenze non domestiche ad autocertificare lo stop imposto durante l’emergenza Covid. L’obiettivo è raccogliere le comunicazioni e fare i conteggi in tempo per l’emissione delle prossime fatture di settembre ottobre.
L’iniziativa è stata messa a punto nel tavolo permanente con i rappresentanti del Consiglio di bacino, di Contarina, suo braccio operativo, e delle associazioni imprenditoriali. Una metodologia che è di per sé un valore aggiunto, ricordano i rappresentanti delle categorie.

Galleria fotograficaGalleria fotografica