Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il parlamentare contro la manifestazione di migranti a Marghera

"IL GOVERNO PREMIA GLI IMMIGRATI E DIMENTICA GLI ITALIANI IN DIFFICOLTÀ"

Duro attacco del deputato veneziano Bazzaro


MARGHERA (VE) - “Questa mattina centinaia di immigrati irregolari protesteranno a Marghera per chiedere l’ennesima sanatoria al governo. Questo è il risultato del vergognoso lavoro di questo esecutivo e del ministro Bellanova che piange per gli stranieri e si dimentica dei milioni di italiani in difficoltà". Duro attacco del deputato veneziano della Lega Alex Bazzaro contro le manifestazione previste a  Marghera in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. "La Lega è da sempre contraria a qualsiasi sanatoria che, come abbiamo visto, non accontenta nessuno ed anzi alimenta false speranze, nuovi arrivi e disordine sociale - rincara il parlamentare -. Il nostro Paese sta vivendo una crisi strutturale dopo il lockdown: famiglie senza soldi che non arrivano alla fine del mese e imprese chiuse, lavoratori senza cassa integrazione".
"Non è proprio il momento del finto buonismo di sinistra che dietro la facciata dell’accoglienza e delle sanatorie nasconde le proprie mancanze nei confronti di tutti gli italiani”, conclude Bazzaro.