Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Era stato candidato sindaco nel 1994, sfidando Gentilini

ADDIO AD ALDO TOGNANA, RE TREVIGIANO DELLE CERAMICHE

Imprenditore e partigiano, si è spento a 100 anni


TREVISO - Imprenditore di successo, comandante partigiano, politico, dirigente di associazioni sportive e di rappresentanza. Clarimbaldo Tognana, per tutti Aldo, si è spento a cento anni di età: li aveva festeggiati il 12 marzo scorso. Con lui se ne va un pezzo della storia recente di Treviso. Della Marca e del Nordest era stato uno dei pionieri dello sviluppo industriale del secondo Novecento: ereditata l’azienda paterna, produttrice di laterizi, nel 1946 aveva fondato insieme al fratello Alessandro, la Ceramiche Tognana, poi diventata Tognana Porcellane spa. A metà degli anni Settanta, metà dei piatti e delle stoviglie sulle tavole italiane sono prodotti dall’azienda di Dosson di Casier, alle porte del capoluogo. Ancora oggi il marchio è tra i più noti del settore nazionale, anche se da un ventennio la famiglia ha ceduto ogni partecipazione.
Laureato in ingegneria a 22, dopo l’8 settembre entra nella Resistenza, divenendo uno dei capi della Brigata Treviso e, dopo la Liberazione, uno dei comandanti della piazza. Fa anche parte del primo consiglio comunale di Treviso, terminato il conflitto, contribuendo al piano di ricostruzione della città.
La sua seconda esperienza nella politica locale la vive quasi cinquant’anni dopo, nel 1994, come candidato sindaco del centrosinistra, perdendo al ballottaggio contro Giancarlo Gentilini, al suo primo mandato.
Grande appassionato di sport, è stato presidente di varie società e guidando il comitato organizzatore dei Mondiali di ciclismo del 1985 sul Montello e a Bassano del Grappa. Cavaliere del lavoro, tra i tanti incarichi e iniziative è stato presidente dell’associazione degli industriali di Treviso dal 1976 al 1981, fondatore dell’Unione cattolica imprenditori e dirigenti.
Con l’adorata moglie Linda, di un anno più giovane, ha trascorso un’intera vita: si erano conosciuti nel 1940 e sposati nel 1946. La coppia ha avuto quattro figli: Alessandra, Maria Luisa, Elisabetta e Antonio.