Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Comune curerà la riqualificazione del sito

TORNA VISIBILE IL MOSAICO ROMANO DI VIA CANONICHE A TREVISO

Dal prossimo inverno l'antico manufatto protetto da un telo


TREVISO - Questa mattina è stata effettuata la scopertura del mosaico della Treviso tardoantica, situato in via Canoniche. L’operazione, effettuata alla presenza degli assessori Sandro Zampese e Lavinia Colonna Preti, oltre che di don Paolo Barbisan, direttore Ufficio Beni culturali della Diocesi, di don Giorgio Riccoboni, parroco del Duomo, e del funzionario della Sovrintendenza per i beni Archeologici Sara Emanuele, è stata seguita dal Settore Lavori Pubblici del Comune in virtù di una apposita convenzione che porterà l'amministrazione comunale di Treviso, dal prossimo autunno, a farsi carico della valorizzazione del sito. Verranno attuati la riqualificazione del parapetto e il miglioramento dell’illuminazione e la copertura invernale che non avverrà più con la consueta insabbiatura, bensì con un doppio telo che avrà anche la serigrafia dell’opera, con lo scopo di rendere ammirabile la rappresentazione per un periodo più ampio.


Galleria fotograficaGalleria fotografica