Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' caduta in un canalone martedì pomeriggio

MAMMA DI DUE FIGLI MUORE IN UN'ESCURSIONE IN VALLE AURINA

Elisa Montanucci, 40 anni, abitava a Casale sul Sile


CASALE SUL SILE - Una donna trevigiana di 40 anni, mamma di due figli, ha perso la vita martedì durante un'escursione in Valle Aurina, in Alto Adige, dove stava trascorrendo un periodo di vacanza. Nel pomeriggio, Elisa Montanucci stava compiendo un’escursione insieme ai familiari nei pressi del lago di Gries, in località San Pietro. Ad un certo punto i due bambini di 8 e 10 anni erano stanchi non hanno voluto proseguire: il marito è rimasto con loro, mentre la donna ha continuato da sola. Verso le 18, vedendola tornare e poiché il suo telefono squillava a vuoto, il marito ha lanciato l’allarme. Il soccorso alpino, utilizzando il geolocalizzatore del celullare della 40enne ha individuato la sua posizione, raggiungendo il corpo intorno alle 20.30: secondo la prima ricostruzione, l’escursionista è scivolata dal sentiero, precipitando in un canalone a 2.400 metri di quota. Per lei non c’era purtroppo più nulla da fare, se non recuperare la salma con l’elicottero.
Originaria di Umbertide, in provincia di Perugia, Elisa Montanucci, viveva da tempo a Casale sul Sile e lavorava nella filiale di Treviso della Banca popolare di Verona.