Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sul podio al 2° posto la trevigiana Alessandra Moretti

EQUITAZIONE, GRANDE SUCCESSO PER IL COMPLETO A FARRA DI SOLIGO

Raddoppiato il numero dei partecipanti rispetto al 2019


FARRA DI SOLIGO - Riprendono le attività agonistiche e per l’equitazione è stata nel weekend la volta del Completo - disciplina che vede i binomi impegnati su ostacoli, dressage e campagna - dopo che un paio di settimane orsono a Sommacampagna (VR) erano tornati in gara gli ostacolisti.
Grande soddisfazione per il Circolo Ippico Tarvisium N. Stella di Farra di Soligo che organizzava la gara, la seconda a svolgersi a livello nazionale dopo lo stop imposto dal Coronavirus e la prima con i nuovi regolamenti varati dalla FISE lo scorso 16 giugno. I partecipanti erano oltre 130, addirittura il doppio di un anno fa, a dimostrazione di come in ambito sportivo ci sia in tutte le discipline la voglia di mettersi nuovamente in gioco, competere e confrontarsi. Grande infatti la partecipazione da fuori regione tra lombardi, friulani, piemontesi ed emiliani.
Nelle categorie di maggior prestigio grande successo degli atleti della “Sceere” di Varese, nella Categoria Nazionale 2 Stelle troviamo infatti prima Elisabetta Moranzoni sul castrone Fernhill Frosty Tom, e terzo Mario Pavesi su Greenhall Derry River, intervallati dalla trevigiana Alessandra Moretti de “il Casale”, unica veneta a piazzarsi nelle categorie maggiori.
Nella Categoria Nazionale 1 Stella troviamo infatti in vetta la novarese Eugenia Rumi de “il Brughetto” su Urbain de Brekka davanti ancora a due amazzoni della “Sceree”, Elisa Berretta in sella a LB Hi Guys al secondo posto e Martina Ambrosetti su Bagousse de la Bauche al terzo.
Successo veneto, e grande gioia per gli organizzatori, nella Categoria 2 Brevetti con Alice Guerra del “Tarvisium N. Stella” su Tomgar Kaleidoscope.