Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, assembramenti e schiamazzi

DISTURBO ALLA QUIETE PUBBLICA: CHIUSO UN BAR A SAN LIBERALE

Intervento delle Forze dell'Ordine per ristabilire le condizioni di vivibilità


TREVISO - Assembramenti, schiamazzi e gravi episodi di disturbo alla quiete pubblica. Sono queste le motivazioni che hanno determinato la sospensione dell’attività del bar-ristorante etnico che opera a San Liberale.
Tra sabato e domenica, nei pressi del locale, si erano infatti verificati episodi di tensione per il disturbo creato dalle decine di persone ammassatesi in via Tre Venezie.
Il provvedimento, firmato dal sindaco Mario Conte, prevede la chiusura totale del bar fino a domenica 5 luglio. In seguito potranno essere valutate ulteriori misure come la riduzione dell'orario.
«L'ordinanza è stata assunta ai sensi dell'art. 50 del Testo Unico Enti Locali», spiega il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo. «Si è reso necessario intervenire con urgenza ed immediatezza per porre fine a un’evidente situazione di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana. Le persone che disturbavano in modo evidente la quiete pubblica sono risultati avventori del bar. La Polizia Locale vigilerà sul rispetto dell'ordinanza di chiusura».