Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In mostra al Museo Bailo

AL VIA #NOISIAMOTREVISO

Il progetto espositivo benefico che svela “l’anima” dei trevigiani


TREVISO - Al via il progetto #NOISIAMOTREVISO. Martedì 7 luglio, alle 10, il fotografo Giovanni Vecchiato, con l’ausilio degli studenti del Liceo Artistico, inizierà a ritrarre i trevigiani sotto la Loggia dei Cavalieri.
L’iniziativa #NOISIAMOTREVISO sarà un omaggio alla Città e ai suoi abitanti documentando, attraverso il ritratto fotografico, i volti dei cittadini.
Il set sarà aperto dal 7 al 13 luglio, dalle 10-13 alle 17-22, sotto la Loggia dei Cavalieri a Treviso.
Un’iniziativa nuova che vuole indagare la magia dell’interazione tra fotografo e fotografato che si concretizza in quell’istante che la macchina fotografica rende eterno. I ritratti, una volta stampati, saranno esposti in mostra dal 17 al 26 luglio al Museo Luigi Bailo in forma di performance creativa attraverso cui il fotografo Giovanni Vecchiato svelerà la sua personale interpretazione di “trevigianità”. A mostra terminata, ognuno contribuirà a “smantellarla” ritirando gratuitamente il proprio ritratto nella sede di Banca Generali.
Il progetto beneficia dell’importante sostegno di Banca Generali e si pone l’obiettivo di raccogliere fondi per l’ADVAR.