Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Della donna non si hanno più notizie da giovedì scorso

ANCORA SENZA ESITO LE RICERCHE DELL'83ENNE DI S. LUCIA DI PIAVE

Perlustrazioni dei Vigili del fuoco con sommozzzatori e droni


SANTA LUCIA DI PIAVE - Ancora senza esito le ricerche le ricerche della donna di 83 anni di Santa Lucia di Piave. Dell’anziana non si hanno più notizie da giovedì pomeriggio, quando era uscita di casa per una passeggiata. I Vigili del fuoco hanno proseguito anche per tutta la giornata di ieri a cercarla, con squadre di terra, insieme a volontari, coordinate dall’unità di comando locale. Sono di nuovo intervenuti anche i sommozzatori: gli specialisti hanno effettuato delle ispezioni nei sifoni e nella parte interrata della rete artificiale di irrigazione del consorzio di bonifica pedemontano Sinistra Piave, perlustrando pure un tratto di condotta dalla centrale al comune di Vazzola. Dall’alto, invece, hanno esaminato il territorio i droni, dopo l’utilizzo nei giorni scorsi dell’elicottero del reparto volo di Venezia, dei nuclei cinofili e degli operatori TAS (topografia applicata al soccorso). 

Galleria fotograficaGalleria fotografica