Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Effettuati 294 tamponi tra sabato e domenica

FOCOLAIO DI COVID-19 AL BON BOZZOLLA DI FARRA

Sono in tutto dieci i positivi al virus: 8 ospiti e 2 operatori


FARRA DI SOLIGO - La positività di un ospite della Casa di Riposo Bon Bozzolla, sottoposto a tampone precauzionale in quanto proveniente da altra struttura, dove era risultato negativo a due precedenti tamponi, ha permesso di individuare un focolaio epidemico di Covid-19 nella Residenza di Farra Di Soligo.
A seguito della prima positività, grazie all’immediata applicazione del Piano di Sanità Pubblica della Regione del Veneto per individuare e circoscrivere eventuali focolai, sono stati sottoposti a test 208 persone tra ospiti e operatori.
I test hanno evidenziato otto positività, sei tra gli ospiti e due tra gli operatori. Il compagno di stanza del primo positivo è stato ricoverato nel Reparto di Malattie Infettive a Treviso.
I restanti ospiti positivi, tutti asintomatici, sono stati isolati in Casa di Riposo in un apposito nucleo. I due operatori, anche loro asintomatici, sono stati posti in isolamento a domicilio, e le loro famiglie messe in quarantena.
“Nell’arco di sole 24 ore, grazie alla piena applicazione del Piano regionale – sottolinea il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi - siamo riusciti a testare oltre duecento persone, individuando tempestivamente e circoscrivendo il focolaio. Va sottolineato come anche la prima positività è emersa solo grazie alle procedure di massima sicurezza adottate a livello regionale nelle Case di Riposo, che prevedono la messa in quarantena con effettuazione di tamponi a inizio e fine isolamento per i nuovi ingressi. In questo caso, oltretutto, a conferma di quanto sia subdolo il virus il paziente aveva già effettuato due tamponi in precedenza, entrambi con esito negativo" - conclude Benazzi.
Il secondo round di tamponi effettuati ieri alla Casa di Riposo Bon Bozzolla di Farra di Soligo ha dato esito negativo. Sono state sottoposte al test 86 persone tra familiari degli ospiti, fornitori e alcuni operatori che non erano stati ancora testati. Processati nel primo pomeriggio, tutti i test sono risultati negativi.