Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'annuncio stamattina nelle cattedrali delle due città

IL TREVIGIANO ADRIANO CEVOLOTTO NUOVO VESCOVO DI PIACENZA

E' vicario della diocesi di Treviso


TREVISO - Il trevigiano monsignor Adriano Cevolotto, finora vicario generale della Diocesi di Treviso, è il nuovo vescovo di Piacenza - Bobbio. Sostituirà il vescovo Gianni Ambrosio, alla guida pastorale della comunità emiliana dal 2007, che ha rinunciato per raggiunti limiti d'età. L'annuncio della nomina decisa dal papa Fracesco, è stata data questa mattina, in contemporanea, dalla Sala stampa vaticana e dal vescovo di Treviso Michele Tomasi e da quello di Piacenza Ambrosio, nelle rispettive cattedrali.

Nato a Roncade il 24 aprile 1958, dopo essere entrato nel 1969 nel Seminario Minore Vescovile, dove ha compiuto l’intero cammino formativo e di studi in vista del sacerdozio, è ordinato il 26 maggio 1984 e viene inviato come vicario parrocchiale a S. Maria della Pieve in Castelfranco. Nel 1986 viene nominato educatore nella Comunità giovanile del Seminario vescovile diocesano, finché nel 1989 il vescovo Paolo Magnani, da poco giunto a Treviso, lo chiama quale segretario. Conseguita la Licenza in Teologia presso la Facoltà di Teologia dell’Italia settentrionale, inizia nel 1999 la docenza allo Studio Teologico. Delegato vescovile per la formazione del clero del primo quinquennio, il 6 novembre 2000 diventa Rettore del Seminario vescovile fino al 2005 quando viene nominato parroco di S. Maria della Pieve in Castelfranco Veneto e successivamente della parrocchia di S. Liberale in Castelfranco. Nel 2012, con l’istituzione della nuova Collaborazione di Castelfranco assume anche l’incarico di Coordinatore e dal 2012 diviene anche parroco in solido di Villarazzo e Postumia. E’ stato membro del Consiglio del Vescovo, del Consiglio presbiterale e vicario foraneo. Dal 2014 è vicario generale della Diocesi di Treviso.

Le prime parole del nuovo vescovo di Piacenza sono affidate a un breve messaggio letto in Cattedrale: Se a papa Francesco va il ringraziamento per la fiducia riposta nella mia persona, non posso nascondere che in questi giorni è forte la consapevolezza della sproporzione tra ciò che sono e il compito che mi è affidato. Per questo motivo vi chiedo una speciale preghiera di intercessione, la chiedo in particolar modo alle persone anziane e ammalate la cui voce è ascoltata dal Padre che sta nei cieli. E affido a Maria, che oggi veneriamo con il titolo di Vergine del Carmelo, ai SS. patroni Antonino, Giustina e Colombano e al beato vescovo Scalabrini il cammino che il Signore sta aprendo davanti a noi, certi che il suo buon esito dipenderà dal rimanere al nostro posto: dietro a Lui. A presto!