Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paesi, Storie e Bambini: il percorso degli Alcuni

IL TEATRO PER LE FAMIGLIE NELLE PIAZZE TREVIGIANE

A Salgareda la favola di "Hansel e Gretel"


TREVISO - Parte da Campodipietra (Salgareda), lunedì 20 luglio alle ore 20.45, l’edizione 2020 di "Paesi, Storie e Bambini": il percorso teatrale, ideato da Gli Alcuni, che si snoda attraverso gli spazi pubblici dei comuni della provincia e che quest’anno unisce 9 comuni, in 11 appuntamenti divertenti per bambini e famiglie.
Si comincia lunedì 20 luglio a Salgareda per terminare il 4 settembre a Paese, portando gli spettacoli in spazi non propriamente teatrali quali parchi, giardini, ville e piazze, scelti tra i più suggestivi e ricercati del territorio provinciale, per darne una nuova forma e per colorarli di vitalità.
Sui palcoscenici dei vari comuni, le nostre compagnie daranno vita ad una sorta di variopinto festival fatto di magie, personaggi fantastici e ambientazioni variopinte. Gli Alcuni coinvolgeranno il pubblico rendendolo continuamente complice della narrazione e protagonista attivo del racconto.
Tutti gli spettacoli sono a offerta libera, verrà garantito il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro tra gli spettatori, l’ingresso è consentito solo con mascherina, dove specificato la prenotazione è obbligatoria presso le Biblioteche e i Comuni interessati.