Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Padrin: "╚ il riconoscimento della bellezza del territorio"

LA FICTION "UN PASSO DAL CIELO" SI TRASFERISCE IN VENETO

La Provincia dÓ il benvenuto alla troupe


BELLUNO - Il presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, ha voluto portare i saluti dell’amministrazione provinciale ad attori e tecnici della serie “Un passo dal cielo” che hanno cominciato proprio in queste ore le riprese della sesta stagione tra Cortina e la valle del Boite. Assieme a lui, anche il consigliere provinciale e sindaco di San Vito Franco De Bon, intervenuto per l’aperitivo di benvenuto alla troupe, di stanza al Park Hotel des Dolomites (a Borca di Cadore). 
«Ho incontrato il protagonista della serie, Daniele Liotti, il regista Jan Maria Michelini e il direttore di produzione Corrado Trionfera e da parte di tutti ho ricevuto apprezzamenti entusiasti del nostro territorio - commenta il presidente Padrin -. Gli attori, i tecnici, tutti sono strabiliati dalle bellezze delle nostre Dolomiti. Noi lo sappiamo che viviamo in un territorio magnifico, anche se spesso non ci facciamo caso. Ma sentirselo dire da registi, attori e addetti ai lavori di una serie tv è tutta un'altra cosa. Auguriamo loro un buon lavoro. E auguriamo a noi, al nostro territorio, di saper sfruttare questa grande occasione per la visibilità e anche per il riconoscimento della "grande bellezza" che ci troviamo di fronte quotidianamente. Abbiamo il dovere di preservarla e di promuoverla, perché la bellezza è come la felicità: è vera solo se condivisa».
Una “grande bellezza” che è stata citata anche dal consigliere De Bon.
«La nostra provincia è speciale e non perché ce lo diciamo tra di noi, ma perché tale l’ha riconosciuta l’Unesco. Le Dolomiti sono magnifiche, ma soprattutto sono uniche al mondo. E il fatto che “Un passo dal cielo” le abbia scelte per portarne un pezzettino nelle case degli italiani non può che farci un immenso piacere».

Galleria fotograficaGalleria fotografica