Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il candidato del centrosinistra si rivolge a Zaia

LORENZONI: "NOMINARE CRISANTI COMMISSARIO ALL'EMERGENZA"

"Serve chiarezza scientifica, non bulimia mediatica di annunci"


VENEZIA - Il candidato del centrosinistra alla presidenza del Veneto, Arturo Lorenzoni, chiede alla Regione di nominare il prof. Andrea Crisanti, commissario all'emergenza per il Coronavirus. "Ogni giorno il presidente Zaia - afferma - ci dice la sua sul virus forte degli studi in veterinaria e, giorno dopo giorno, senza alcuna possibilità di contraddittorio dice a noi veneti come ci dovremmo sentire. Bene: io da cittadino veneto, prima ancora che da candidato, non mi sento al sicuro". "In questa bulimia mediatica e di annunci - continua il candidato presidente - è stato anche dichiarato che entro metà luglio ci sarebbero state le nuove schede sanitarie attraverso le quali i veneti, i medici e gli operatori della sanità avrebbero dovuto ottenere reali prospettive rispetto alla possibile necessità di gestione di una nuova ondata. Anche questo è rimasto lettera morta". Passando in rassegna poi le dichiarazioni e gli annunci susseguitisi in queste settimane, Lorenzoni dice di ritenere che "una comunicazione che esaspera i toni stia facendo più male che bene ai cittadini e all'economia del nostro territorio: ogni dichiarazione, che smentisce quella del giorno precedente, produce incertezza e instabilità.
Dobbiamo avere la coerenza di affidarci alle competenze scientifiche sempre. Serve una conduzione chiara, competente e sobria ed è proprio per questo che chiedo alla Regione di nominare il professor Andrea Crisanti commissario all'emergenza Covid".