Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Salgono a nove i contagiati del focolaio di Maser

COPPIA TREVIGIANA POSITIVA DOPO LE VACANZE IN CROAZIA

Nella Marca il tasso di infezione più alto del Veneto


TREVISO - Altri contagi "da importazione" nella Marca. Marito e moglie, rientrati dalle vacanze in Croazia, hanno avvertito i sintomi e sono risultati positivi al coronavirus. Ora i due, entrabi 45enni, si trovano in isolamento domiciliare. Secondo l'Ulss 2, la coppia non ha avuto nel frattempo contatti con altre persone, dunque non sono necessari ulteriori controlli.
Intanto sale a nove il numero dei contagiati legati al focolaio di Maser, comprese le due bandanti dei due anziani scoperti per primi posiviti. Una della due era tornata di recente dalla Moldavia. Con 27 nuovi casi rilevati negli ultimi dieci giorni e quasi 400 soggetti in quarantena, la provincia di Treviso presenta il più elevato tasso di incremento dei contagi in Veneto. Per prevenire una nuova impennata della diffusione alcune case di riposo hanno di nuovo sospeso le visite dei parenti o concedono di effettuarle solo in una sorta di "parlatorio" separati da un vetro di protezione, mentre si studiano protocolli per i dipendenti di rientro dalle ferie.