Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento il 22 luglio a Villa dei Cedri

"THE SOUND OF US" AL VALDOBBIADENE JAZZ

Protagonista della serata il quartetto di Rosario Bonaccorso


VALDOBBIADENE - Mercoledì 22 luglio a salire sul palco di ValdobbiadeneJazz 2020 sarà Rosario Bonaccorso.
Il celebre contrabbassista e compositore ligure, che ha all’attivo una settantina di dischi, si esibirà con una nuova e interessante formazione: il quartetto “The Sound of Us”.
Il concerto si terrà nello splendido parco di Villa dei Cedri a partire dalle ore 21,15.
Rosario Bonaccorso ha registrato con tanti artisti del panorama internazionale americano, tra cui alcune leggende come Elvin Jones, Michael Brecker e Pat Metheny. Collabora stabilmente con i più bei nomi del jazz italiano, da Enrico Rava a Stefano Di Battista, da Fabrizio Bosso a Danilo Rea. Nel suo curriculum anche le felici esperienze discografiche con Lucio Dalla, Gino Paoli e con il cantautore francese Claude Nougaro. La voce del quartetto si sviluppa intorno ad un impianto quasi cameristico, a cui si unisce l’interplay della batteria.
Il risultato è un caleidoscopio di emozioni, melodico e brillante, sensibile ed energetico. L’ingresso è libero, la prenotazione è obbligatoria per garantire gli standard di sicurezza imposti dalla norma anti-covid.