Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Federmoda Treviso, saldi inediti post-Covid

AL VIA DAL 1° AGOSTO I SALDI ESTIVI

L'acquisto medio per persona si aggira sui 58 euro, 135 per famiglia


TREVISO - Partono sabato 1 agosto i saldi stagionali. Si tratta di saldi “inediti” : partiranno posticipati di 1 mese rispetto alle date degli anni scorsi  grazie alla delibera regionale che ha accolto le richieste di Federmoda per venire incontro alle esigenze degli imprenditori, provati dai 68 giorni di chiusura e da una stagione che ha messo a dura prova l’intero comparto.
Le vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti (sconti dal 30% in su) ci sono già in molti negozi di Treviso e provincia e sono ammesse in via straordinaria ed in deroga alla normativa vigente dalla Regione.

Valgono le stesse regole degli anni scorsi: non si può rifiutare il pagamento con carte di credito, il negoziante deve impegnarsi a sostituire il capo acquistato se difettato, ed in assenza di difetti non c’è l’obbligo del cambio merce per ripensamento del cliente.
Le proiezioni nazionali parlano di scontrini medi di 58 euro procapite e di acquisti media a famiglia di 135: “Sono numeri che confermano il drastico calo” - spiega il presidente di Federmoda provinciale Guido Pomini - “A livello provinciale, l’attesa per il saldo c’è: sono saldi inediti per due motivi, il primo perché si inseriscono nel contesto drammatico del lockdown, il secondo perché si concentrano in un mese (invece di due). Quello che è certo – prosegue Pomini- è che segneranno la demarcazione tra passato e futuro, tra prima e dopo pandemia, e per questo motivo sarà importante analizzarli al termine”.