Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Messaggio discriminatorio sull'asfalto, la denuncia dei sindacati

"NIGGERS GO HOME": LA SCRITTA RAZZISTA COMPARSA DAVANTI ALL'AZIENDA NEL VENEZIANO

"Gesto grave e preoccupante" alla Pixarprinting di Quarto d'Altino


VENEZIA - Una scritta razzista con le parole "Niggers go gome" è stata scritta da ignoti nella notte sull'asfalto davanti alla sede dell'azienda "Pixartprinting" a Quarto D'Altino (Venezia), specializzata nella stampa on line.
Lo denunciano in una nota le Segreterie Cgil e Cisl di Venezia assieme alle federazioni di categoria Slc Cgil e Fistel Cisl.
"Gesto davvero grave e preoccupante - affermano - che ci dice chiaramente che l'accoglienza verso gli immigrati è un problema non risolto nella nostra comunità. La nostra provincia si è sempre contraddistinta per la sua cultura civile fatta di vincoli comunitari. Per questo è necessario affermare la cultura dell'uguaglianza contro questi episodi estremisti che creano la paura del diverso da sé, scatenando inutili guerre tra poveri.

Invitiamo i Sindaci di Quarto D'Altino, della Città Metropolitana di Venezia e il Prefetto di Venezia ad attivarsi per individuare tutte le iniziative utili al fine di evitare che simili tristi episodi si possano ripetere in futuro". La Pixarprinting ha risposto con uno striscione antirazzista e ribadito la sua policy multiculturale.