Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La rassegna di Valdobbiadene riparte con le misure di sicurezza

CIBO, VINO, MUSICA E UN PARCO SECOLARE SOTTO IL CIELO: IL MENU VINCENTE DI CALICI DI STELLE

Lunedì 10 agosto a Villa dei Cedri la serata di degustazione più attesa


VALDOBBIADENE- Ottimo vino, buon cibo e musica coinvolgente, unitamente alla magia di un parco secolare sotto la volta celeste, sono l'abbinamento vincente di Calici di Stelle in una formula che interseca la filosofia del buon bere all’intrattenimento di qualità. Una manifestazione per intenditori insomma organizzata dal Consorzio delle Pro Loco, in collaborazione con la Confraternita di Valdobbiadene e ValdobbiaeneJazz, sotto l’egida dell’amministrazione comunale.
La rassegna, ideata dal Movimento Turismo del Vino e Città del Vino e giunta alla 16^ edizione, richiama ogni anno numerosi enoappassionati per il brindisi più atteso dell’estate, probabilmente mai tanto agognato. Valdobbiadene infatti, raccogliendo l’invito del Movimento, che non a caso ha scelto come leitmotiv il dantesco "… e quindi uscimmo a riveder le stelle”, ha organizzato per lunedì 10 agosto, a partire dalle 20, nella splendida location di Villa dei Cedri una serata che vuole divertire e insieme segnare il tempo della ripartenza: “Proprio come nella Divina Commedia – suggerisce Isidoro Rebuli – c’è bisogno di riscoprire il piacere della convivialità e dello stare insieme, ovviamente nel rispetto dei protocolli di sicurezza, che saranno garantiti da ingressi contingentati, limitati a duecento persone, dal mantenimento del distanziamento sociale e dal cibo, che verrà consegnato in cestini già confezionati”.
Il lavoro congiunto di tre realtà, attive sul territorio e impegnate costantemente, e trasversalmente, in azioni volte alla sua promozione e valorizzazione, rappresenta il valore aggiunto della 16^ edizione dell’evento, che avrà il merito di far risuonare Villa dei Cedri di una voce collettiva.
Calici di Stelle nasce, e resta, un’esperienza culturale legata al mondo del vino. La Confraternita di Valdobbiadene, da sempre coinvolta nella sua organizzazione, ha scelto quest’anno proprio la kermesse agostana per la presentazione ufficiale della Bottiglia della Selezione: “E’ tradizione che tra i Confratelli produttori – spiega il Gran Maestro Enrico Bortolomiol - venga selezionata la più rappresentativa produzione di Valdobbiadene Docg, disponibile in cinquemila bottiglie numerate, quale simbolo di rappresentanza della Confraternita stessa e punto di riferimento della tipicità e della qualità d’annata. Quello in degustazione a Calici di Stelle sarà esclusivamente questo vino, che verrà presentato, eccezionalmente e ufficialmente, nel corso di una breve cerimonia in apertura di manifestazione”. La Confraternita ha inoltre deciso di offrire agli ospiti la musica d’intrattenimento: “Siamo partner della rassegna ValdobbiadeneJazz - prosegue Bortolomiol – ed in particolare abbiamo voluto proporre il concerto che allieterà i commensali durante la serata delle Stelle. Si tratta di una band molto coinvolgente e di fama internazionale”.
The Good Fellas, saranno loro a far risuonare di rock’n’roll misto a swing il parco di Villa dei Cedri, a partire dalle 21.45. Il gruppo, che ha superato le duemila esibizioni in Italia, Francia, Svizzera, Germania, Regno Unito, Olanda, Belgio, ha partecipato ai più importanti festival di musica fifties, ad affermate trasmissioni televisive, tour teatrali e film.
Il format di Calici di Stelle è quello collaudato del picnic: è comunque possibile scegliere, per quanti preferiscono il confort della cena tradizionale, fra il prato ed il tavolo. Il cestino con menù completo, dall’antipasto al dessert, è pensato e realizzato da un team di ristoratori e pasticceri locali. Il vino, come detto, è quello della Selezione, offerto della Confraternita, la quale allestirà all’interno dei locali della Villa l’enoteca, gestita da esperti sommelier FISAR. Al termine della serata sarà consegnata ad ogni ospite la bottiglia del buon ricordo, rigorosamente Valdobbiadene Docg, offerta dalle aziende vinicole aderenti all’iniziativa. In caso di maltempo, l’evento verrà rimandato al giorno successivo, martedì 11 agosto.