Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sorpasso fatale sulla Pontebbana a Castello Roganzuolo

SCONTRO FRONTALE CON UN CAMION, MUORE 32ENNE

L'amica alla guida non aveva mai preso la patente


SAN FIOR - Ha cercato di superare un camion, ma non è riuscita a rientrare in tempo e si è scontrata con un altro autoarticolato. Nel violentissimo impatto frontale è morta la passeggera che era con lei, una mamma 32enne. La conducente, 23 anni, rimasta ferita, ma non in pericolo di vita, non ha mai preso la patente.
L’incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno di venerdì, lungo la Pontebbana a Castello Roganzuolo, comune di San Fior, all’altezza dell’incrocio di via Buse e nei pressi di una stazione di servizio.
Proprio per sorpassare un mezzo pesante che aveva iniziato a svoltare a destra nel piazzale del distributore di carburante, la Smart con a bordo le due donne ha invaso parzialmente l’altra corsia di marcia. Sulla quale però stava arrivando un altro camion, carico di ortaggi. Nello scontro, la piccola utilitaria è andata pressochè distrutta. Le condizioni delle due occupanti sono apparse subito gravissime, tanto che è stato fatto decollare anche l’elicottero di Treviso Emergenza. Nonostante i soccorsi e il trasferimento in ospedale di Treviso, Severina Sever, 32 anni, nata in Croazia, ma domiciliata a Portogruaro è morta poco dopo il ricovero in Rianimazione. Si trova all’ospedale del capoluogo della Marca pure la 23enne guidatrice, compaesana della vittima.
Sotto choc ma illeso, l’autista del mezzo coinvolto nello scontro un 53enne di Ormelle, così come il conducente dell’altro camion.
Sul posto anche i Vigili del fuoco e la Polizia stradale di Vittorio Veneto: gli accertamenti hanno appurato come la 23enne fosse al volante senza mai aver conseguito la patente. Su di lei sono stati disposti gli esami tossicologici. Pesanti le ripercussioni sul traffico, con l’importante arteria stradale rimasta chiusa per alcune ore per consentire le operazioni di soccorso e messa in sicurezza.