Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da tempo lottava contro il male, lascia il marito e una figlia

SINDACATO IN LUTTO, SCOMPARSA A 55 ANNI CRISTINA FURLAN

In Cgil dal 1992, dal 2015 guidava la sigla della chimica - abbigliamento


TREVISO - La scomparsa prematura di Cristina Furlan è un vuoto incolmabile per la Camera del Lavoro di Treviso. A soli 55 anni la segretaria generale della Filctem Cgil ha concluso la sua più grande battaglia. Dopo una lunga malattia che l’ha vista lottare con tutte le sue forze e con grande lucidità la scorsa notte si è spenta, lasciando il marito Giorgio, la figlia Giulia, la famiglia, i tanti amici e i compagni del sindacato trevigiano nel lutto.
Cristina Furlan era stata riconfermata nel 2018 alla guida della Filctem Cgil di Treviso, la sigla che, con oltre 3mila iscritti in provincia, rappresenta gli operatori dei settori della chimica, gomma-plastica, tessile, abbigliamento e calzaturiero, energia.
Laureata in scienze politiche all’Università di Trieste, Furlan entra alla CGIL nel 1992, fino al 2002 funzionaria dell’Ufficio Legale, dal 2008 in segreteria NIDIL e dal 2015 alla Filctem, prende il posto di Andrea Guarducci.
La sua tenacia, la finezza di pensiero politico e il suo pragmatismo nel gestire direttamente trattative e vertenze complesse, come Stefanel, Monti e Benetton, hanno contraddistinto il suo impegno e il lavoro di sindacalista. Non solo un lavoro, per la Furlan una missione portata avanti con determinazione e competenza che ha vissuto e interpretato fino alla fine, lottando come sempre ma questa volta contro il suo male.
“Cristina di certo non le mandava a dire, era una donna schietta e puntuale nelle sue osservazioni, intelligenti mai inappropriate; sempre disponibile a mettersi in gioco, mossa da grande umanità e spirito di servizio. Lascia infatti una squadra forte e preparata, lascia una Camera del Lavoro che non la dimenticherà e farà tesoro del suo insegnamento di vita e del suo punto di vista sui necessari cambiamenti del Sindacato e del mondo del lavoro - afferma Mauro Visentin, segretario generale della CGIL di Treviso -. Tutti e tutte noi esprimiamo il cordoglio alla famiglia e ci stringiamo insieme in questo duro momento di lutto e sconforto”.
Il rito funebre, avrà luogo mercoledì 12 agosto alle 10, nella chiesa parrocchiale di Saccon, frazione di San Vendemiano.