Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Covid 19: centinaia di veneti in isolamento dopo il rientro

VACANZE ALL'ESTERO, IL RITORNO DEI CONTAGI

Ragazzi contagiati in Croazia, a Malta e Corfù


PADOVA - È allerta contagio a Due Carrare, dove una ragazza rientrata da una vacanza all’estero è risultata positiva al Coronavirus. Si teme anche per la compagna di viaggio, un’altra giovane che nelle scorse ore ha dovuto sottoporsi al tampone. Entrambe in questo momento si trovano in isolamento domiciliare. Il sindaco Fabrizio Moro, invita tutti i cittadini a prestare attenzione, in particolare i giovani. Nel padovano preoccupa sempre più l’aumento di casi di rientro dalle vacanze: oltre al cluster dall’isola di Pag in Croazia, la lista si allunga con altri otto giovani provenienti da Malta e Corfù. Lo ha reso noto ieri l’Ulss 6 Euganea attraverso il Dipartimento di Prevenzione. Si segnalano cinque ragazzi padovani positivi di rientro da Corfù, più un caso secondario loro contatto. E tre positivi tornati da due diversi viaggi a Malta: un giovane dopo un viaggio-studio, e gli altri tre dopo un viaggio-vacanza. Tutti mostrano sintomi lievi della malattia, sono in buone condizioni di salute e non sono ricoverati in ospedale. Intanto si allarga il focolaio legato al già noto viaggio di maturità organizzato a Pag: i padovani contagiati sono saliti a nove su tredici partecipanti totali, più un caso secondario ovvero il contatto di uno dei viaggiatori positivi. Sono circa una ventina i focolai individuati nel padovano da giugno a oggi.