Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gallo (Filt Cgil): "Mantenere tutti i posti di lavoro"

MAGAZZINI GEOX, LA COOP IN LIQUIDAZIONE, L'AZIENDA MADRE GARANTISCE LO STIPENDIO

Vertenza per tutelare i 247 addetti, più 130 interinali


MONTEBELLUNA - La doccia fredda è arrivata la scorsa settimana, quando il Consorzio CGS, con sede a Milano, è stato messo in liquidazione dal commissario. Nella pancia di CGS la coop Venere, alla quale XLOG Srl, la società controllata da Geox per la gestione dei magazzini del montebellunese, ha affidato in appalto il servizio di movimentazione merci e che conta nel trevigiano 247 dipendenti diretti a contratto a tempo indeterminato e circa 130 lavoratori in somministrazione, assunti per gestire il picco di commesse stagionali.
Sulla vicenda la FILT CGIL trevigiana, unitamente a FIT CISL e UIL Trasporti, si è subito attivata aprendo una trattativa con XLOG e Geox e convocando per la giornata di oggi, martedì 11 agosto le assemblee con i lavoratori. “Come CGIL ci siamo subito mossi chiedendo il pagamento in surroga innanzitutto degli stipendi di luglio e poi di tutte le altre spettanze. Pertanto, partendo da questa richiesta, per quel che riguarda spettanze e arretrati dei lavoratori, nel giro di pochi giorni siamo riusciti a costruire con le società un confronto produttivo che ha portato XLOG ad agire in surroga alla coop Venere e, come committente, pagare direttamente gli stipendi di luglio – ha spiegato Samantha Gallo, segretario generale FILT CGIL di Treviso –. Un segnale importante che dimostra l’impegno dell’azienda e ci fa confidare nella disponibilità della stessa a farsi carico anche delle eventuali inadempienze economiche di Venere, qualora di verificassero a seguito della liquidazione del Consorzio CGS”.
“Dentro il quadro della responsabilità in solido, il percorso che abbiamo intrapreso mira a conservare la totalità dei posti di lavoro – aggiunge Samantha Gallo –, prendendo in considerazione la possibilità di XLOG, data dalle clausole dell’appalto, di recedere dal contratto e identificare una nuova cooperativa affidataria del servizio. Un passaggio che dovrà prevedere l’assunzione dell’intero personale di Venere e, nel massimo rispetto e nell’applicazione piena del contratto di riferimento, il mantenimento delle rispettive posizioni economiche e contrattuali di ogni singolo lavoratore, nonché – conclude la Gallo – garantire la continuità occupazionale anche agli interinali almeno fino alla fine della stagione e della gestione dei resi a magazzino”.