Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Questa mattina sit-in degli altri condomini

MIGRANTI TRASFERITI IN VIA PISA, RESIDENTI IN RIVOLTA

Dall'ex Serena, 5 ospiti negativi al Covid alloggiati nel grattacielo


TREVISO - Sono stati sistemati nel grattacielo Tower House di via Pisa, i primi cinque migranti trasferiti dalla ex caserma Serena. Ma subito è scattata la protesta degli altri residenti. I cinque stranieri, seppur risultati negativi al Covid 19, destano comunque preoccupazione per alcuni condomini in via Pisa, in quanto provenienti da uno dei focolai della pandemia.

L'amministratore di condominio Alessandro Zuin e il sindaco Mario Conte, così come i condomini., sono stati informati a trasloco concluso. I cinque richiedenti asilo alloggiano ora all'interno di un appartamento affidato all'associazione Hilal.

Contrario a questo spostamento il consigliere comunale Davide Acampora, che non crede all'affidabilità dei tamponi e teme che all'interno della struttura in via Pisa possano entrare persone contagiate.

"La Tower House non è la struttura più adeguata per poter avere la certezza di un non contagio" ha affermato l'amministratore condominiale Zuin.

L'appartamento che ospiterà queste cinque persone in realtà era già occupato ed è stato appositamente svuotato, fatto che ha creato ancor più malumore tra i residenti. Al sit-in è giunto anche il sindaco Mario Conte, che non era stato informato del trasloco e che ora chiede spiegazioni al Prefetto. Per il sindaco i profughi dovrebbero rimanere all'ex Caserma, dove positivi e negativi devono essere adeguatamente separati per evitare di rimanere contagiati.
Nel frattempo, 50 migranti all'interno dell'ex caserma si sarebbero rifiutati di sottoporsi ai nuovi test. 


Galleria fotograficaGalleria fotografica