Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra i partecipanti anche i nipoti di una residente roncadese: abbraccio di famiglia

DAL PIEMONTE A RONCADE IN BICICLETTA PER PROMUOVERE LA MOBILITĄ SOSTENIBILE

Fa tappa nella cittadina trevigiana il tour "Vento lento"


RONCADE - Ha fatto tappa a Roncade “Vento Lento”, un tour del Nord Italia in bicicletta promosso dal Comune di Pianezza (Torino) e dall’Associazione Italiana Giovani Parkinsoniani finalizzato a valorizzare la mobilità sostenibile. Nel gruppo, partito da Pianezza, uno dei componenti è affetto dal morbo di Parkinson. Tra i partecipanti un'intera famiglia: papà Antonio Garzena con la moglie Paola, originaria proprio di Roncade, e i tre figli Magda, Francesco e Tommaso. Perciò ad essere particolarmente felice ad accogliere la figlia Paola con tutta la sua famiglia è stata, oltre a tutta la famiglia Porcellato, nonna Antonietta, che ha così potuto abbracciare i nipoti.
Il percorso ha visto tappe a Chivasso, Casale, Pavia, Piacenza, Cremona, Mantova, Rovigo, Chioggia, Venezia e Roncade. Come nelle altre città, il gruppo ha portato un appello alle varie amministrazioni per sostenere la creazione di nuove piste ciclabili in modo da mettere tutti nella possibilità di usufruirne. L'obiettivo inoltre è di promuoverne l'utilizzo e la manutenzione grazie anche alla collaborazione tra enti.
Ad accogliere i ciclisti e a portare il saluto del sindaco e di tutta l’amministrazione comunale, sono stati il vicesindaco Sergio Leonardi con i consiglieri comunali Monia Favaro, Angela Davanzo e Federico Bianco. “La vostra impresa - ha dichiarato Leonardi - rappresenta la forza di volontà e la tenacia che assumono particolare significato per la partecipazione solidale di tutta la famiglia. Siete un esempio positivo di condivisone e resilienza per quanti hanno avuto modo di incontrarvi e conoscervi. Avete inoltre sensibilizzato le amministrazioni incontrate alla possibilità di maggior autonomia con una mobilità sostenibile che possono disporre anche le persone con disabilità e quindi l’utilità delle piste ciclopedonali, anche in rete per lunghi percorsi come quello che avete sostenuto voi nei 680 Km percorsi.”
Un appello quello del gruppo che l'amministrazione ha raccolto con piacere, essendo da sempre impegnata nella promozione dell'inclusione e della mobilità lenta.  “Un percorso che crea un movimento positivo – ha chiuso Leonardi - oltre che a favorire la mobilità lenta e sostenibile anche per le persone con disabilità, può cambiare anche le sorti dell’economia dei nostri paesi meno toccati da altre forme di turismo”.
Il progetto della ciclovia VenTo sarà un percorso ciclabile turistico per collegare Torino con Venezia, spezzone italiano dell’EuroVelo 8, nato da un’idea del Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano. Il tracciato è di circa 680 Km lungo il Po.

Galleria fotograficaGalleria fotografica