Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La messa solenne presieduta dal vescovo alle 10

TRADIZIONE RISPETTATA, A TREVISO SABATO IL DONO DEL CERO ALLA MADONA GRANDA

Si rinnova anche quest'anno l'offerta votiva a Santa Maria Maggiore


TREVISO - Tradizione secolare rispettata: sabato 15 agosto 2020, la solennità dell'Assunzione di Maria, verrà celebrata alle 10 nella chiesa di Santa Maria Maggiore, a Treviso, con la messa presieduta dal vescovo monsignor Michele Tomasi.
Nell’occasione si terrà anche la tradizionale consegna del cero da parte del sindaco di Treviso, Mario Conte. Si ripete, dunque, anche quest’anno l’omaggio della Città alla Madona Granda, una consuetudine nata nel XIV secolo come atto di ringraziamento per una contesa di proprietà risolta con le armi a favore di Treviso e, successivamente, per l’insurrezione che depose il responsabile del governo della città,  trasformatosi in tiranno. Era questa la motivazione di una delibera dell’Assemblea comunale trevigiana che istituì la tradizione annuale del dono del cero. La celebrazione si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid. Per agevolare la partecipazione, i Padri Somaschi accoglieranno i fedeli anche nel chiostro interno, attrezzato con un collegamento video.
Il concerto lirico, altro evento ormai tradizionale di questa giornata, è stato invece spostato dalla piazza Santa Maria Maggiore a piazzale Burchiellati, per poter garantire un miglior distanziamento interpersonale.