Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vittima Angela Vignaga stava camminando in via Broggia ad Arzignano

VICENZA, ARRESTATO IL PIRATA DELLA STRADA CHE HA TRAVOLTO E UCCISO UNA 15ENNE

L'automobilista è un 54enne, sottoposto a fermo di indiziato di delitto


VICENZA - E' stato individuato e portato in carcere dai Carabinieri di Vicenza il pirata della strada che ha travolto e ucciso la sera del 16 agosto una 15enne ad Arzignano, nel Vicentino. Si tratta di un 54enne che è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto.
I Carabinieri del Nucleo investigativo di Vicenza e della Compagnia di Valdagno sono così riusciti a rintracciare il responsabile dopo due giorni di serrate indagini.
La vittima è stata falciata da un'auto pirata, a pochi passi da casa, mentre portava a spasso il cagnolino. Il conducente non è si fermato a prestarle soccorso, è fuggito nell'oscurità. L'incidente non ha avuto altri testimoni. Un altro automobilista, transitato diverso tempo dopo l'investimento, si è accorto del corpo a terra e ha dato l'allarme. L'adolescente, travolta da dietro, aveva riportato gravi lesioni e forse neanche un soccorso più rapido l'avrebbe potuta salvare. 
La 15enne abitava con la famiglia in via Broggia, una zona collinare non distante dal Castello di Arzignano, frequentava il liceo scientifico Da Vinci ad Arzignano, e a breve avrebbe compiuto 16 anni, camminava sul ciglio della strada, un'arteria scarsamente illuminata, dove spesso le auto sfrecciano veloci. Come altre sere stava portando in passeggiata il suo cagnolino. La vettura l'ha colpita con violenza, facendole fare un balzo in avanti di diversi metri. Quando sul posto sono arrivati i medici del Suem non c'era più nulla da fare.