Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vittima Angela Vignaga stava camminando in via Broggia ad Arzignano

VICENZA, ARRESTATO IL PIRATA DELLA STRADA CHE HA TRAVOLTO E UCCISO UNA 15ENNE

L'automobilista è un 54enne, sottoposto a fermo di indiziato di delitto


VICENZA - E' stato individuato e portato in carcere dai Carabinieri di Vicenza il pirata della strada che ha travolto e ucciso la sera del 16 agosto una 15enne ad Arzignano, nel Vicentino. Si tratta di un 54enne che è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto.
I Carabinieri del Nucleo investigativo di Vicenza e della Compagnia di Valdagno sono così riusciti a rintracciare il responsabile dopo due giorni di serrate indagini.
La vittima è stata falciata da un'auto pirata, a pochi passi da casa, mentre portava a spasso il cagnolino. Il conducente non è si fermato a prestarle soccorso, è fuggito nell'oscurità. L'incidente non ha avuto altri testimoni. Un altro automobilista, transitato diverso tempo dopo l'investimento, si è accorto del corpo a terra e ha dato l'allarme. L'adolescente, travolta da dietro, aveva riportato gravi lesioni e forse neanche un soccorso più rapido l'avrebbe potuta salvare. 
La 15enne abitava con la famiglia in via Broggia, una zona collinare non distante dal Castello di Arzignano, frequentava il liceo scientifico Da Vinci ad Arzignano, e a breve avrebbe compiuto 16 anni, camminava sul ciglio della strada, un'arteria scarsamente illuminata, dove spesso le auto sfrecciano veloci. Come altre sere stava portando in passeggiata il suo cagnolino. La vettura l'ha colpita con violenza, facendole fare un balzo in avanti di diversi metri. Quando sul posto sono arrivati i medici del Suem non c'era più nulla da fare.