Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, due cluster circoscritti

COVID 19: GIORNATA DI SCREENING ALL'EX SERENA E ALL'AIA

Focolaio nell'azienda di Vazzola: 20 positivi su 37, proseguono i controlli


TREVISO - Nuova giornata di screening, oggi, all’ex Caserma Serena e alla ditta Aia di Vazzola. Alla Serena sono stati effettuati nel pomeriggio 262 tamponi sui migranti e operatori non ancora negativizzati.
Presso la ditta Aia, invece, dove sono emersi 20 positivi su 37 lavoratori testati, lo screening precauzionalmente esteso a tutti i 675 lavoratori ha preso il via già ieri, con l’effettuazione di 136 tamponi, attualmente in corso di processazione da parte dell’équipe di Microbiologia del Ca' Foncello.
L’attività di screening all’Aia da parte del Servizio Igiene e Sanità Pubblica proseguirà fino a lunedì per completare l’indagine.
“Si tratta di due cluster circoscritti – sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi -. All’ex Serena siamo in fase di progressiva negativizzazione dei positivi, ci aspettiamo un ulteriore quota di guarigioni anche dalla nuova tornata di tamponi di oggi. Per quanto riguarda invece l’Aia, l’ispezione che abbiamo fatto ha evidenziato l’ottemperanza delle misure anti-covid: poiché i lavoratori, in alcune aree, lavorano a stretto contatto, abbiamo comunque ritenuto opportuno allargare a tutti gli operatori lo screening in modo da intercettare immediatamente eventuali altre positività”.