Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si gioca alle 19.30 a Folgaria, ci sarà anche Russell

QUESTA SERA AMICHEVOLE DI LUSSO DELLA DE LONGHI CONTRO LA SEGAFREDO

Varato il calendario: esordio al Palaverde il 27 settembre con Trento


TREVISO - Coach Max Menetti presenta così l'amichevole/scrimmage che domani vedrà impegnata a Folgaria (Tn) alle 19.30 con la Segafredo Bologna di coach Djordjevic e dell'ex Amedeo Tessitori. Dopo quello di martedì con l'Umana Venezia, altro test di alta qualità per la nuova De' Longhi TVB 2020/21: "Vogliamo fare domani un altro passo avanti nella costruzione della nostra nuova identità dopo il buon esordio con Venezia.  L'idea è quella di continuare il nostro percorso attraverso quelle caratteristiche di aggressività e di durezza che dovranno contraddistinguere la squadra nella nuova stagione. Avversari di spessore come questi ci porteranno quelle difficoltà che ci servono per testare il gruppo in questo senso, aiutandoci nel nostro cammino di crescita, coinvolgendo anche i nostri giovani che in queste partite hanno spazio per mettersi in luce e saggiare la categoria. Stiamo aspettando Carroll dopo la quarantena, lui non ci sarà, ma domani dovremmo poter far scendere in campo anche Russell (assente al Taliercio), fermo restando che siamo in piena preparazione estiva e la condizione primaria è salvaguardare il fisico dei nostri ragazzi quindi solo domattina decideremo la formazione in base ai responsi degli ultimi allenamenti."   Un commento al calendario della nuova Serie A: " Credo che la difficoltà o meno di un calendario sia la squadra stessa a crearla, il calendario diventa facile o difficile a seconda della condizione in cui si arriva in un determinato momento e alla capacità di sfruttare le occasioni che si presentano. Lo scorso anno ci siamo un po' complicati la vita per qualche opportunità che ci siamo lasciati sfuggire e anche una serie di problemi fisici che ci hanno penalizzato, quest'anno mi piacerebbe poter avere dall'inizio un andamento un po' più regolare, ma dipenderà molto da noi e dalla nostra condizione più che dalla scansione delle partite. A me piace nel calendario guardare la parte finale della stagione, vedo che sarà un rush finale prestigioso visto che nelle ultime quattro partite ci sono il derby con Venezia e la Virtus Bologna, sarà un rush finale interessante."