Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Balli, musiche e mostre sulla vita e sui mestieri "di una volta"

PASSEGGIANDO TRA LE TRADIZIONI POPOLARI A TREVISO

Sabato in tre piazze la rassegna dedicata al folclore


TREVISO - Sabato 29 agosto, alle 17.30, si terrà nel centro storico di Treviso una manifestazione legata alle radici e alle tradizioni del territorio, organizzata dal Gruppo Folkloristico Trevigiano e dal Gruppo Folcloristico “Pastoria del Borgo Furo”, che hanno deciso di unire le forze e omaggiare la città di Treviso con un evento diffuso del tutto nuovo, nato dalla collaborazione e dalla sinergia fra le due realtà.
“Passeggiando tra le tradizioni popolari trevigiane”, che ha ottenuto il Patrocinio di Regione Veneto, Provincia e Comune di Treviso, vuole ricordare il forte legame che la città di Treviso ha con le sue tradizioni e con la sua storia, ben rappresentate, oltre che dai due Gruppi organizzatori, anche da un terzo gruppo ospite, “Le Baghe della Zosagna”.
Saranno tre piazze del centro cittadino ad accogliere canti, balli e musiche di una volta: Isola della Pescheria, Piazza Aldo Moro e Loggia dei Cavalieri. Non mancheranno autentiche mostre sulla vita quotidiana di un tempo, dalle fotografie agli oggetti, alle dimostrazioni degli antichi mestieri.
Ogni piazza ospiterà brevi spettacoli dei tre Gruppi partecipanti che con canti, musiche e danze sapranno rallegrare un tardo sabato pomeriggio di fine estate per intrattenere turisti, famiglie e visitatori.
Le mostre allestite nelle tre location, propongono diversi temi fra i quali le antiche tecniche per filare la lana, gli oggetti per la lavorazione dei bachi da seta e mestieri come le lavandaie o l’impagliatore di cesti. Saranno esposte fotografie di bellissimi scorci della città di Treviso del primo Novecento per poterla immaginare o ricordare com’era una volta.
Una mostra all’aria aperta e dislocata in punti diversi della città, con dimostrazioni dal vivo degli antichi mestieri, ravvivata dalle danze e dai canti tipici della nostra terra. Un’immersione totale in quella che poteva essere la Treviso di fine Ottocento e inizio Novecento oltre che un viaggio nel tempo per colorare anche quest’anno, sebbene in modo diverso, le vie della città.
In caso di maltempo “Passeggiando tra le tradizioni popolari trevigiane” si terrà domenica 30.