Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inaugurazione giovedì 3 settembre

COLLEGIO PIO X, IL NUOVO EDIFICIO È PRONTO

Il totale degli iscritti è di 1.490, aumentati di alcune decine rispetto al 2019


TREVISO - Il Collegio Pio X giovedì 3 settembre inaugurerà il nuovo edificio costruito all’interno del proprio cortile sul lato di viale D’Alviano. La prima pietra era stata posta il 4 aprile dell’anno scorso e i lavori realizzati in meno di un anno e mezzo, nonostante l’interruzione per la pandemia, hanno fornito nuovi locali proprio nel massimo bisogno per l’avvio di questo anno scolastico.
Autorità civili e militari sono state invitate alla cerimonia e alla benedizione del vescovo Mons. Michele Tomasi. “Questa inaugurazione coincide anche con l’avvio delle celebrazioni per il Centenario del Collegio, fondato a Treviso nel 1920”, ha detto il rettore mons. Lucio Bonomo, “e, in un momento particolarmente difficile, è segno che il Pio X ha fiducia nel futuro dei giovani e delle famiglie. Il Collegio propone infatti con nuova energia i propri valori dell’origine, in particolare la centralità della persona, declinandoli oggi secondo le prospettive della famiglia, della società e dell’ambiente”. Una palestra, sette aule, sala insegnanti e un punto di ristoro sono i nuovi spazi dell'edifico dove saranno accolti i bambini del triennio della scuola Primaria (terza, quarta e quinta elementare), orientamento English Plus.
Il nuovo anno vede ai blocchi di partenza 1.490 iscritti, un numero di alcune decine superiore all’anno precedente e che comprende quelli della sezione staccata ‘Cecilia Danieli’ di Buttrio, in provincia di Udine. Nel pomeriggio di giovedì sarà ufficialmente aperto per gli insegnanti l'anno scolastico, con le attività di formazione.
Due i temi proposti: le regole da rispettare per la sicurezza anti Covid-19 - argomento d’obbligo per i docenti e per tutto il personale del Collegio - e un’ampia riflessione di timbro psicologico per vivere e insegnare in tempi di pandemia.