Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fine settimana straordinario

ANDAR PER VALDOBBIADENE: UN'OCCASIONE SPECIALE PER VISITARE LE COLLINE UNESCO

Verso la mobilitą diffusa, al via la sperimentazione del progetto


VALDOBBIADENE -  Da venerdì a domenica viaggiare sulle colline Unesco e visitare il territorio comunale di Valdobbiadene, fra borghi storici e angoli ameni, sarà non solo facile, ma anche gratuito.
Grazie al Consorzio delle Pro Loco, all’Amministrazione comunale e a una trentina di aziende locali che hanno entusiasticamente aderito all’iniziativa, sostenendola economicamente, sta per partire infatti una singolare e inedita proposta, rivolta al turista e a quanti fra i residenti vorranno approfittarne per girovagare, unirsi ai tour, semplicemente spostarsi da una frazione all’altra.
Il progetto, ha lo scopo di andare incontro alle esigenze di un turismo sempre più green e sempre più slow, offrendo un servizio efficiente e nel contempo capace di indicare un approccio alternativo al territorio.
Saranno così messi a disposizione tre pulmini che dalle 11 del mattino e sino alle 23 percorreranno, da venerdì 28 agosto a domenica 30, tre diversi circuiti che si intersecheranno in punti predestinati, permettendo cambi di percorso, soste in cantina, bar e ristorante, escursioni o semplicemente passeggiate meditative. Massima libertà dunque per l’utente/visitatore che avrà l’opportunità di scoprire, degustare e immergersi nella natura, nell’arte e nella storia di un territorio, che per sua conformazione richiederebbe tempo e impegno per essere esplorato autonomamente e vissuto appieno.
1° anello: Bigolino – Saccol – Follo Santo Stefano – San Giovanni – Bigolino.
2° anello: Parcheggio cimitero – Ponteggio – Funer – Ron – Piazza Marconi, San Pietro di Barbozza, Via Cima, Parcheggio cimitero.
3° anello: San Pietro di Barbozza - Santo Stefano – Guia - via Chiodere e Molere – Follo – Saccol – strada Piander – San Pietro di Barbozza.
Le aree parcheggio sono quelle del cimitero del capoluogo, delle piazze di San Pietro di Barbozza, di San Giovanni, Santo Stefano e di Bigolino e corrispondono ai punti di partenza e di interscambio dei diversi circuiti. Il tempo di percorrenza di ciascun anello è di circa 25 minuti. Lungo il tragitto sarà possibile visitare le aziende aderenti all’evento e partecipare alle degustazioni, previa prenotazione, obbligatoria (al numero 0423 976975 o a info@valdobbiadene.com).
Per l’occasione è stata creata una card “passaporto”, che offre la possibilità di segnalare e condividere sui social le esperienze offerte dalle aziende partner dell’evento, e un QR code con le immagini dei percorsi e le mappe.
Andar per Valdobbiadene si pone come evento singolo, tuttavia tanto gli organizzatori, quanto i sostenitori sono convinti del successo dell’iniziativa, destinata a diventare, nel volgere di qualche mese, un servizio permanente.