Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"L'autonomia del Veneto dovrebbe passare anche dalla responsabilità del governo idraulico"

"PEDEMONTANA, VERIFICARE EVENTUALI CARENZE DEL PROGETTO"

Allarme di Simonetta Rubinata dopo l'allagamento di un tratto di superstrada


TREVISO - "La Superstrada Pedemontana Veneta appena inaugurata è già stata chiusa sabato scorso per allegamenti in seguito al maltempo. Ci si augura che la Valutazione di Compatibilità Idraulica del progetto della Pedemontana sia stata fatta in modo corretto, cioè che abbia considerato la dinamica idraulica in un areale molto vasto e non nel solo breve intorno della fascia stradale!". Lo afferma Simonetta Rubinato, candidata presidente della Regione Veneto per la lista civica “Veneto - Simonetta Rubinato per le Autonomie”.
"Tuttavia - continua l'ex parlamentare trevigiana -, dopo l'alluvione del 1966, in Veneto si sarebbe dovuta attuare una manutenzione idraulica del territorio profonda, e pienamente partecipata anche dai Comuni e dalla popolazione. Il fatto che le Autorità di Bacino Idrografico, come quella del Veneto Orientale, siano di diretta dipendenza dello Stato centrale, segnatamente del Ministero dell'Ambiente, non va a favore di un buon governo idraulico del Veneto".
"L'Autonomia del Veneto - conclude Rubinato - dovrebbe passare anche dalla diretta capacità e responsabilità del governo idraulico. Tutte le opere pubbliche necessitano approfonditi studi di fattibilità e verifiche tecniche svolte da enti terzi, noi lo abbiamo previsto nel nostro programma, perché spendere i denari pubblici con grande attenzione e cautela deve essere una priorità della politica. Ora la Giunta regionale chiarisca ai cittadini le condizioni della Pedemontana".