Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'associazione coprirà i costi per i propri dipendenti

CNA TREVISO: "VACCINO INFLUENZALE STRATEGICO, SIA GRATIS PER TUTTI"

Il direttore Panazzolo: "Rischio quarantene per i sintomi simili al Covid"


TREVISO - «La vaccinazione anti-influenzale quest’anno è strategica, non solo per la salute della popolazione ma anche per la tenuta del Sistema sanitario e della nostra economia. Per questo, è bene che, pur rimanendo su base volontaria, la possibilità di accedere gratuitamente alla vaccinazione sia estesa a tutti i lavoratori».
Lo afferma Mattia Panazzolo, direttore di CNA territoriale di Treviso. L’Associazione Artigiana auspica che il Ministero della Salute, d’intesa con la Regione Veneto, preveda, almeno per quest’anno, l’esenzione dal pagamento per tutti coloro che vorranno vaccinarsi anche se non rientrano nelle categorie considerate “a rischio” a cui è già fornito in maniera gratuita.
Intanto, a meno di un mese dall’inizio della campagna vaccinale, la CNA ha deciso di coprire i costi del vaccino per i propri dipendenti che, su base volontaria, decideranno di utilizzare questa opportunità.
«Se calcoliamo che costi potrà avere per il Sistema sanitario fare tamponi a tutti quelli che manifesteranno i sintomi influenzali e saranno scambiati per portatori di Coronavirus e che costi potrà avere per le aziende la raffica di quarantene e auto-isolamenti che potrebbero scattare ai primi sintomi influenzali, capiamo bene la ragionevolezza di estendere, almeno per quest’anno, la gratuità del vaccino anti-influenzale, in modo da incentivare più persone possibili a vaccinarsi – continua il suo ragionamento Mattia Panazzolo -. Oltretutto, da alcuni studi, sembra che ci possa essere una correlazione positiva tra vaccinazione contro l’influenza e pneumococco e resistenza al Covid-19».
Ogni anno in Italia prendono l’influenza stagionale circa 7 milioni di italiani e i decessi sono circa 8 mila (influenza più sue complicanze). «Se ai primi sintomi influenzali il nostro sistema produttivo si bloccherà un’altra volta, rischiamo il collasso – conclude il direttore della CNA -. Lavoreremo questo mese per sensibilizzare i nostri associati e il territorio a fare scelte responsabili sul piano personale e su quello collettivo. Salute ed economia, come abbiamo constatato in questi ultimi mesi, sono due beni essenziali che vanno a braccetto: salvaguardare l’uno significa salvaguardare l’altro».