Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interventi del Soccorso Alpino

RECUPERATI DUE ESCURSIONISTI SUL MONTE ANTELAO A QUOTA 2.900 METRI

Due persone con probabili traumi soccorse in Val Comelico


BELLUNO - Interventi di soccorso in montagna anche questo weekend. Recuperati due escursionisti sul Monte Antelao e in Comelico.
I due escursionisti in difficoltà sull'Antelao erano saliti sulla cima, ma al momento di rientrare lungo la normale, uno dei due era caduto sbattendo il volto a terra e riportando un probabile trauma facciale. Al contempo era salita la nebbia iniziando a piovere e i due avevano perso l'orientamento prendendo nuovamente a salire. A causa delle nubi basse che limitavano l'avvicinamento, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha fatto scendere cinque tecnici del Soccorso alpino di San Vito di Cadore in hovering a 2.000 metri di quota all'altezza di Forcella Piccola. I soccorritori hanno individuato i due a 2.900 metri di altitudine, poco sotto la sede dell'ex Bivacco Cosi. Impauriti, temendo di peggiorare la situazione, i due amici si erano riparati sotto una roccia spiovente non distante dal sentiero in attesa dei soccorsi. Prestate le prime cure al 60enne che aveva sbattuto la testa, un uomo originario di Musile di Piave (VE), i due escursionisti sono stati portati in salvo.
 
Una squadra del Soccorso alpino della Val Comelico ha raggiunto in jeep un'escursionista di 52 anni, che aveva riportato un probabile trauma al piede, mentre si trovava in mezzo al bosco lungo la strada che dalla Val Visdende porta alle Sorgenti del Piave, nel comune di Santo Stefano di Cadore. La donna è poi stata accompagnata fino alla macchina.

L'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è intervenuto lungo la normale sempre a Santo Stefano di Cadore, per un escursionista che si era fatto male al piede scendendo assieme a una comitiva. Recuperato con un verricello, il 57enne di Val di Zoldo (BL), è stato trasportato al Codivilla.

Galleria fotograficaGalleria fotografica