Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo successo di TVB in Supercoppa, gara senza storia

FINALMENTE TREVISO BASKET: AQUILA SPENNATA 91-67

Ottima prestazione per Imbrò e Carroll


TREVISO - E dopo tre sconfitte ecco la prima, roboante vittoria della De' Longhi in Supercoppa: vittima Trento, con cui aveva perso tre giorni prima. La formazione di coach Menetti sembra avere una faccia completamente diversa in questo inizio di gara, mostrando al pubblico (ancora composto dai consorziati) quanto tengano a portare a casa la prima vittoria.
Apre la partita un bel runner di DeWayne Russell, reduce da una partita solida anche a Trento. Rispondono Morgan e Williams per il 2-5, ma David Logan è carico e segna il -1. Sanders da una parte e Carroll dall’altra affondano due triple, seguite da un bel canestro di Russell. Ancora Logan ruba palla e vola a schiacciare, per poi recuperare nuovamente il pallone. Browne con due liberi riavvicina la Dolomiti Energia Trento, ma Logan non si ferma e dopo aver ubriacato il difensore segna anche una tripla e due liberi (9 punti in 5 minuti). Il professore domina in entrambe le metà campo e regala a Jeffrey Carroll un cioccolatino per la schiacciata a due mani (18-9). Chiude il parziale di Treviso un canestro di Mezzanotte in contropiede, ma subito ci pensa nuovamente Carroll che corregge per il 20-11. Si accende Browne con due bei canestri, ma subito Vildera e Imbrò replicano (24-16). Bartoli fa il suo ingresso in campo e con un bel salvataggio lancia Imbrò per un altro canestro; il quarto si chiude 27-16.
Ancora un buon Bartoli segna un libero e prende il rimbalzo sul suo errore, consegnando la palla a Russell che realizza nuovamente a centro area. Morgan mette la tripla e si accende Pascolo con due canestri consecutivi. Una super stoppata su Sanders carica Mekowulu che corre nella metà campo offensiva e guadagna un fallo sul tentativo di schiacciata. Segna ancora Russell, seguito da una serie di liberi di Akele e Carroll (di cui uno per il fallo tecnico fischiato a coach Brienza) da una parte e Williams dall’altra. Il canestro e fallo di Pascolo riporta la Dolomiti Energia Trento sotto la doppia cifra di svantaggio (36-27), ma dura poco perchè subito ci pensa Logan con una tripla delle sue. Sanders recupera palla in difesa, finta il passaggio e appoggia a canestro per altri 2 punti (39-29). Capitan Matteo Imbrò serve un bell’assist per Vildera sotto canestro che conquista il nuovo +12. Il primo tempo si chiude 41-31 dopo un canestro di Williams e due stoppate (di Forray su Imbrò e di Carroll su Browne). Sanders prova la tripla allo scadere ma la palla gira sul ferro ed esce.
Come nel primo quarto, è sempre Russell a realizzare il primo canestro del secondo tempo. Ribatte immediatamente Forray con due canestri da sotto, ma un alley oop dello stesso Russell per Mekowulu, il recupero di un inarrestabile Logan e la tripla di Carroll portano il punteggio sul 48-35. Forray, con il suo settimo punto (tutti in questo inizio di terzo parziale), prova a riavvicinare Trento. Con la terza tripla della sua partita, Jeffrey Carroll apre la nuova fiammata di Treviso, seguita dalla sua stoppata sul lungo avversario Williams e il tap in di Akele (53-38). Sanders segna il -13, ma Russell guadagna il canestro e fallo (13 punti fino a qui). Pascolo segna ma replica Carroll ottenendo dei liberi in contropiede. Per il team di coach Brienza torna a segnare Williams; Akele corregge nuovamente con il tap in, seguito da un canestro di Cheese e dai liberi di Imbrò (63-46). Logan conquista un altro recupero in difesa, poi and one di Imbrò per il +20 (66-46). Con il canestro convalidato per Mezzanotte e la tripla di Jovanovic appena entrato sul parquet il punteggio si porta sul 66-51. Per finire in bellezza il quarto, Capitan Imbrò conquista un fallo più canestro ed è il quarto giocatore di TVB ad andare in doppia cifra (69-51).
Ancora Imbrò inizia il quarto con una bella finta e l’assist per Bartoli che segna il 71-51. Logan (con altri 5 punti), Mekowulu e Cheese allungano per il +30 e la partita ora è a senso unico. Sanders e Pascolo provano a ricucire lo strappo, ma ancora Imbrò (che raggiunge quota 15) permette alla squadra di coach Menetti di ri-imporsi. É sempre Sanders l’ultimo a mollare e con due liberi e un canestro di Forray il punteggio si porta sull’84-59. Un ottimo Bartoli segna e subisce fallo, ma Pascolo e Williams tornano a segnare per Trento (87-63). Dopo la 19esima palla persa della formazione trentina, fa il suo esordio in campo il giovanissimo Davide Poser. Jeffrey Carroll commette fallo antisportivo e Sanders converte entrambi i liberi (87-65). Al canestro di Akele, segue il debutto anche per Matteo Nardin. Sono di Williams da una parte e Cheese dall’altra gli ultimi due canestri della partita e la gara si chiude sul punteggio di 91-67, con la prima vittoria stagione di Treviso Basket (18 Carroll, 17 Logan, 15 Imbrò, 13 Russell, 7 Akele e Cheese, 6 Bartoli, 4 Vildera e Mekowulu).

DE’ LONGHI TREVISO – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 91-67
DE’ LONGHI: Russell 13 (6/10, 0/1), Logan 17 (3/7, 3/7), Carroll 18 (2/2, 3/7), Akele 7 (3/3, 0/4), Mekowulu 4 (2/7 da 2); Cheese 7 (2/4, 1/2), Poser0 (0/1 da 2), Nardin, Vildera 4 (2/2 da 2), Bartoli 6 (2/3, 0/1), Imbrò 15 (2/2, 2/4). Ne: Chillo. All.: Menetti
DOLOMITI ENERGIA: Browne 6 (1/4, 1/4), Sanders 11 (1/3, 2/5), Morgan 6 (2/8 da 3), Pascolo 13 (6/7, 0/1), Williams 15 (7/12 da 2); Jovanovic 3 (1/2 da 3), Forray 9 (3/7, 1/2), Mezzanotte 4 (2/2, 0/1), Ladurner 0 (0/2 da 2), Lechthaler. Ne: Martin. All.: Brienza
ARBITRI: Martolini, Borgioni, Pepponi
NOTE: pq 27-16, sq 41-31, tq 69-51. Tiri liberi: TV 16/21, TN 6/11. Da 2: TV 24/41, TN 20/37. Da 3: TV 9/26, TN 7/23. Rimbalzi: TV 15+25 (Mekowulu 3+7), TN 10+22 (Pascolo 4+3). Assist: TV 17 (Imbrò 6), TN 15 (Browne 5). Fallo tecnico a Brienza al 16’39” (33-23). Fallo antisportivo a Carroll al 37’26” (87-63). 5 falli: Vildera al 35’29” (84-57). Spettatori: 200.