Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ritorno alle gare dopo il lockdown

ALESSANDRO FABIAN, OTTIMA PRESTAZIONE A KARLOVY VARY

Il campione padovano è 13esimo nella tappa della World Cup in Repubblica Ceca


PADOVA - Dopo mesi di attesa ed incertezza, sono riprese ufficialmente le gare del triathlon internazionale. Partenza con i Campionati del Mondo di Amburgo, e poi lo scorso fine settimana è stata la volta di Karlovy Vary, storica tappa del circuito World Cup. Alessandro Fabian si è piazzato al tredicesimo posto, a un minuto e mezzo dal vincitore Vincent Louis, risultando così il miglior azzurro in gara. Una prestazione che fa ben sperare e segna un netto miglioramento rispetto a una settimana fa, quando Fabian aveva chiuso 40esimo ad Amburgo staccato di due secondi sempre dal campione francesce.
Ma ci sono ancora grandi margini di miglioramento, soprattutto nella corsa verso le Olimpiadi di Tokyo: “Tornare dopo uno stop così lungo non è mai facile. Ad Amburgo avevo sentito un po' di emozione e non ero riuscito a dare il massimo, questa volta è stato diverso e sono molto soddisfatto - ha dichiarato il campione padovano – Ci tenevo a fare bene a Karlovy Vary, una gara che conosco bene dove ero già andato due volte sul podio in passato. Questo weekend è stato molto proficuo, venivo da una settimana di alti e bassi dopo Amburgo ma alla fine sono riuscito a migliorarmi ed è quello che conta”.
Fabian guarda sempre avanti e punta già al prossimo obbiettivo, la Coppa del Mondo in Sardegna il 10 e 11 ottobre: “C’è ancora molto lavoro da fare, io ho bisogno di gareggiare tanto per prendere il ritmo, e quindi è un peccato che la stagione volga al termine proprio mentre sto ritrovando la forma. Però è un anno particolare, quindi già tornare alle gare è stato un grande successo”. Piccoli segnali di normalità per Alessandro, che ormai è entrato stabilmente nell’élite del triathlon internazionale, e che punta alla terza Olimpiade consecutiva in Giappone: “Resta il mio sogno più grande e lo inseguirò fino alla fine”.