Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Infezione anche per uno studente dell'Asolano

ALTRE DUE CLASSI IN QUARANTENA NELL'ASILO DI CIMADOLMO

Positivo un familiare del primo contagiato


TREVISO - Altre due classi della scuola dell'infanzia di Cimadolmo, dove nei giorni scorsi era stata rilevata la positività di una bimba, sono state messe in quarantena preventiva: il provvedimento è stato deciso dopo che è emerso il contagio di un'altra bambina, famigliare del primo caso. In totale sono 34 i piccoli per i quali è stato disposto il nuovo isolamento fino al 29 settembre, oltre a tre maestre e un'insegnamente di sostegno.
L'estensione della misura si è resa necessaria perchè non sarebbe stata osservata la separazione tra gli alunni delle varie classi.
Una seconda positività nella scuola trevigiana riguarda invece uno studente di un istituto superiore del Distretto Asolo: in questo caso è stata disposta la quarantena solo per i suoi 25 compagni dl classe, che proseguiranno l’attività didattica da casa. Nessun provvedimento per i docenti e per i genitori dei ragazzi “quarantenati”.

Il Servizio di igiene e salute pubblica dell'Ulss 2 Marca Trevigiana ha effettuato, in relazione all’osservanza delle misure precauzionali nelle scuole, alcuni videoincontri informativi per ricordare a tutti, asili in particolare, l’importanza dell’osservanza delle regole volte ad evitare il diffondersi del virus.


E' stato poi effettuato un nuovo screening su operatori e pazienti dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale di Castelfranco. Questi gli esiti: tutti negativi i 12 medici, un positivo e 22 negativi tra gli infermieri, quattro positivi e 14 negativi tra gli operatori socio-sanitari, e due pazienti positivi su 58.

Su personale e pazienti proseguiranno i test periodici a cadenza ravvicinata.