Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Infezione anche per uno studente dell'Asolano

ALTRE DUE CLASSI IN QUARANTENA NELL'ASILO DI CIMADOLMO

Positivo un familiare del primo contagiato


TREVISO - Altre due classi della scuola dell'infanzia di Cimadolmo, dove nei giorni scorsi era stata rilevata la positività di una bimba, sono state messe in quarantena preventiva: il provvedimento è stato deciso dopo che è emerso il contagio di un'altra bambina, famigliare del primo caso. In totale sono 34 i piccoli per i quali è stato disposto il nuovo isolamento fino al 29 settembre, oltre a tre maestre e un'insegnamente di sostegno.
L'estensione della misura si è resa necessaria perchè non sarebbe stata osservata la separazione tra gli alunni delle varie classi.
Una seconda positività nella scuola trevigiana riguarda invece uno studente di un istituto superiore del Distretto Asolo: in questo caso è stata disposta la quarantena solo per i suoi 25 compagni dl classe, che proseguiranno l’attività didattica da casa. Nessun provvedimento per i docenti e per i genitori dei ragazzi “quarantenati”.

Il Servizio di igiene e salute pubblica dell'Ulss 2 Marca Trevigiana ha effettuato, in relazione all’osservanza delle misure precauzionali nelle scuole, alcuni videoincontri informativi per ricordare a tutti, asili in particolare, l’importanza dell’osservanza delle regole volte ad evitare il diffondersi del virus.


E' stato poi effettuato un nuovo screening su operatori e pazienti dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale di Castelfranco. Questi gli esiti: tutti negativi i 12 medici, un positivo e 22 negativi tra gli infermieri, quattro positivi e 14 negativi tra gli operatori socio-sanitari, e due pazienti positivi su 58.

Su personale e pazienti proseguiranno i test periodici a cadenza ravvicinata.