Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Il centro di accoglienza ad Oderzo va chiuso immediatamente"

MANZATO: "MAXI FOCOLAIO ALLA ZANUSSO, VERGOGNA ANNUNCIATA"

Il deputato leghista presenta un'interrogazione al ministro dell'Interno


ODERZO - "Chiusura immediata del centro di accoglienza straordinaria di Oderzo". Lo ribadisce Franco Manzato, deputato opitergino delle Lega. Il parlamentare ha presentato in queste ore un'interrogazione al ministro degli Interni, Luciana Lamorgese su quella che definisce "la vergogna annunciata e puntualmente avvenuta nell'ex Caserma Zanusso".
Il riferimento è chiaramente alle 61 positività al Covid rilevate nel complesso. I contagi sono stati accertati dell'Ulss 2, dopo che i migrati, nei giorni scorsi, non avevano voluto sottoporsi al test in seguito all'individuazioni dei primi cinque casi.
"Il maxifocolaio di Covid-19 scoppiato nella struttura è la prova provata che certa gente non ne vuole sapere un bel nulla delle regole - attacca Manzato -. Alla faccia della sicurezza e della salute dei cittadini di Oderzo, gravemente preoccupati ma anche sdegnati per il rifiuto a sottoporsi ai tamponi opposto dai settanta richiedenti asilo ospiti della Zanusso. Risultato: sarebbero ben 61 i positivi accertati al Covid-19, di cui 58 immigrati ospiti del centro e tre operatori".
"Peraltro - conclude il deputato trevigiano del Carroccio -  un grave remake di quanto già avvenuto al centro di accoglienza dell'ex Caserma 'Serena' di Dosson, a conferma che la scelta dell’attuale maggioranza di Governo di non attivare misure di contrasto ai flussi migratori irregolari verso il nostro Paese, soprattutto in un periodo di dichiarata emergenza sanitaria da Covid-19, sta esponendo la popolazione a continui, ingiustificati e gravissimi rischi per la sicurezza e la salute".