Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

TREVISO, UNA NUOVA INSTALLAZIONE ARTISTICA COLORA CALMAGGIORE

Lorenzo Maria Monti dona alla città l'opera "Light up the future"


TREVISO - In un palazzo storico della Marca trevigiana, in Via Calmaggiore l’artista trevigiano Lorenzo Maria Monti ha presentato l’installazione inedita “Light Up The Future” oltre ad una selezione delle proprie opere d’arte di maggiore rilievo.
Il nome dell’installazione deriva dall’inglese “Light Up” che significa accendere, illuminare anteposto alla parola “future” e vuole evidenziare il desiderio di far brillare l’intelligenza delle future generazioni guidate dai prossimi genitori che si affacciano all’educazione giovanile in un contesto incerto dovuto alla recente crisi globale e alla pandemia.
Lorenzo ha dichiarato: “Quello del terzo millennio è un nuovo mondo. Si fa sempre più forte il rapporto tra i bambini, gli adolescenti e la tecnologia. Le vecchie generazioni consultavano enciclopedie, si recavano in biblioteca, giocavano con giochi semplici e in compagnia, oggi invece i più piccoli dedicano gran parte del loro tempo a televisione, internet, visori, smartphone, tablet e playstation.”
L’intento dell’artista diventa quindi una sfida collettiva che vuole ispirare un nuovo movimento sociale, un “diritto al futuro” in cui poter conciliare la formazione umana individuale composta da studi classici, cultura e tradizione al fattore tecnologico dove social media, virtual reality e giochi di mondi paralleli immersivi entrano in maniera sempre più preponderante nella vita delle nuove generazioni.
L’artista trevigiano ha esposto in passato a PARATISSIMA di Milano, alla mostra  PERSONAL STRUCTURES Identities in occasione della Biennale di Venezia 2019 e al Museo Luigi Bailo “Natale Sperimentale” con il patrocinio del Comune e della Provincia di Treviso, un progetto a sfondo benefico, dedicato alla raccolta fondi per l’Ospedale di Treviso e a Casa Robegan presso la collettiva “Sù Arte”.
All’evento inaugurale dell’esposizione hanno partecipato molte figure di riferimento della città, tra cui imprenditori ed esponenti del mondo dello spettacolo e il Sindaco Mario Conte che si è complimentato per l’iniziativa.
 
L’installazione è visibile in Calmaggiore sopra la vetrina del negozio “Geox” e sarà illuminata ogni sera. L’esibizione verrà aperta al pubblico tutti i venerdì pomeriggio dalle 16.00 alle 20.00 fino a Natale nello Studio Legale che ospita la mostra.

Galleria fotograficaGalleria fotografica