Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Contratto aziendale mantenuto fino al 2022

BERCO, SÌ DEI LAVORATORI ALL'IPOTESI DI ACCORDO PONTE

Dopo 40 ore di sciopero riparte la trattativa


CASTELFRANCO VENETO - Dopo le 40 ore di sciopero attuate nei giorni scorsi, sindacati di categoria, Rsu e vertici aziendali di Berco Thyssenkrupp hanno raggiunto lo scorso 2 ottobre quella che in termini di relazioni industriali si definisce una “ipotesi di accordo ponte”. L'intesa prevede il mantenimento della parte normativa dell’attuale contratto aziendale e quindi delle relative indennità e maggiorazioni economiche fino alla data del 30 settembre 2022. L'azienda ha inoltre ritirato definitivamente la richiesta di assorbimento delle ferie e dei permessi maturati e non goduti. Sull’ipotesi di accordo i lavoratori dello stabilimento castellano di Berco si sono espressi a favore nel corso delle assemblee che hanno avuto luogo ieri a larghissima maggioranza.
Da questa base riprende la trattativa, manca infatti da negoziare un altro importante elemento: quello del premio di risultato. I prossimi incontri di confronto tra sindacati e vertici aziendali sono previsti per il 20 e il 26 ottobre, appuntamenti che potrebbero far rientrare lo stato di agitazione dei lavoratori.