Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sanzionati anche tre 18enni che giravano abbracciati senza mascherina

PIP╠ SULLE COLONNE ANTICHE, MULTA A DUE MINORENNI

Sorpresi dalle telecamere mentre urinavano in centro a Treviso


TREVISO - Pensavano di non essere visti ma l’occhio delle telecamere manovrate da un operatore della centrale operativa della Polizia Locale di Treviso li ha immortalati: due minorenni sono stati fermati sabato pomeriggio dopo aver urinato sulle colonne di via Santa Chiara, nei dintorni del complesso di Santa Caterina.
«Tutti i fine settimana un agente è dedicato a controllare i movimenti in città per verificare che non vi siano comportamenti scorretti sia sull’uso delle mascherine che per altri tipi di problematiche da contrastare, come lo spaccio, l’uso di alcol nelle zone vietate o, come avvenuto sabato, situazioni di degrado - spiega il comandante della Locale trevigiana, Andrea Gallo - Nel caso specifico, mentre i due ragazzini si guardavano attorno certi di non essere visti da nessuno, la telecamera ha registrato tutto permettendo così di intervenire in modo tempestivo». Nel giro di un paio di minuti sul posto si è presentata una pattuglia di agenti che hanno subito fermato e identificato i giovani che hanno giustificato il grave comportamento affermando di non voler spendere soldi per entrare in un bar e fruire del bagno. Ora ai genitori sarà notificato un verbale da 400 euro ciascuno per il comportamento tenuto dai propri figli che hanno lordato le colonne di un palazzo storico.
In tema di mascherine il fine settimana ha registrato solo tre sanzioni, comminate domenica sera verso le 23. «Alcuni ragazzi, in gruppo, giravano abbracciati in via XX Settembre, con bottiglie di alcol in mano, creando disturbo in quanto gridavano in orario notturno e senza un minimo di accortezza sulle norme anti assembramento e senza utilizzare la mascherina -, spiega Gallo - Per questo i tre, due 18enni di Ponzano Veneto e un 19enne di Silea, sono stati fermati e sanzionati».