Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Niente stand, ma degustazioni e acquisti on line portati a casa

FESTA DEI MARRONI ALL'INSEGNA DELLE PASSEGGIATE SULLE COLLINE

Nei prossimi due weekend la rassegna al tempo del Covid


MIANE - “Una festa diversa. Un modo del tutto inedito di pensare alla nostra kermesse, solitamente foriera di convivialità. Si tratta di un’edizione sicuramente straordinaria. Tuttavia non potevamo non far sentire la nostra presenza, tanto alla comunità locale, quanto ai visitatori che da decenni ci seguono e che attendono con impazienza l’autunno per tornare a trovarci”. Così la Pro Loco di Combai, che ha deciso di non arrendersi allo sconforto né al pessimismo, tantomeno di cedere terreno al coronavirus. Ha pertanto stabilito che la Festa dei Marroni IGP 2020 rientrerà negli annali come quella dell’emergenza pandemica. Poco male, perché, seppur ridotta, e rivista nella forma e nei contenuti, la 76^ rassegna alzerà il sipario sabato prossimo. Le giornate di Festa saranno concentrate nei week end del 17 e 18 ottobre e del 24 e 25 ottobre. Sarà l’evento delle tre “P”: prenotazioni, passeggiate, prodotti tipici. Per poter svolgere la manifestazione nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid19, non sarà allestito alcuno stand enogastronomico, non saranno cotti né venduti marroni sotto la tensostruttura di pizza Brunelli, che quest’anno è destinata a rimanere vuota. Festa dei Marroni senza marroni? No, perché la degustazione sarà possibile, e anzi irrinunciabile, al termine delle meravigliose passeggiate organizzate dai volontari, che porteranno i partecipanti alla scoperta degli angoli più belli e suggestivi di Combai, dei suoi castagneti secolari, e dei suoi panorami mozzafiato. I percorsi sono facili e adatti a tutta la famiglia.
La prenotazione (www.combai.it) è obbligatoria e darà diritto a caldarroste e vin novo. In piazza si potranno poi acquistare marroni crudi (la cassetta di Comby) e altre specialità locali, quali dolce e biscotti, birra ai marroni e miele. Nei ristoranti aderenti alla manifestazione come sempre si potranno apprezzare i piatti del pregiato marrone di Combai.
E c’è una novità. I Marroni di Combai IGP direttamente dal produttore a domicilio. Andando a questo link e grazie a TrevisoNow e all'Associazione dei produttori del Marrone di Combai, che hanno avviato una collaborazione originale, sarà sufficiente selezionare la quantità di marroni desiderati e procedere al pagamento.