Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il punto della situazione in un vertice in Prefettura

L'APPELLO DEL PREFETTO AI GIOVANI DELLA MOVIDA: "PRUDENZA"

L'invito a rispettare le norme anti contagio


TREVISO  - Si è svolta in Prefettura, convocata dal Prefetto di Treviso, Maria Rosaria Laganà, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per l’esame delle nuove disposizioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, contenute nel DPCM del 13 ottobre u.s..
Alla riunione erano presenti, oltre ai rappresentanti di vertice delle Forze di Polizia, il Comandante della Polizia locale del comune di Treviso. Un focus particolare è stato dedicato alle implicazioni del nuovo DPCM sugli eventi in genere e sulle competizioni sportive in particolare, anche per l’approssimarsi della 14° tappa del Giro d’Italia in programma per sabato prossimo, 17 ottobre
In attesa dei chiarimenti che sicuramente le autorità governative forniranno nei prossimi giorni su alcuni profili applicativi del testo normativo, si è convenuto di dare priorità ad azioni di sensibilizzazione e di dissuasione, facendo appello al senso di responsabilità dei cittadini – con particolare riferimento ai giovani protagonisti della movida cittadina - per l’osservanza delle cautele necessarie al contenimento del contagio.
Alla presenza di alcuni esponenti di vertice dell’Azienda sanitaria locale e dell’Ente Gestore è stato fatto, inoltre, un punto della situazione sullo stato del contagio da Covid 19 nel centro di accoglienza per richiedenti asilo. situato all’interno della caserma Zanusso di Oderzo, dove è stato eseguito un ulteriore ciclo di tamponi i sui migranti risultati positivi lo scorso 29 settembre. I risultati saranno noti a stretto giro.