Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interventi di restauro di Fondazione Cassamarca

TREVISO, INAUGURATI I NUOVI SPAZI DI CASA DEI CARRARESI E CA' SPINEDA

Garofalo: "Che questo luogo torni ad essere la casa dei trevigiani"


TREVISO - Casa dei Carraresi deve tornare ad essere la casa dei Trevigiani. Un punto di ritrovo dove poter visitare una mostra, sfogliare un libro, bere un buon bicchiere di vino. Questa l'ambizione di Fondazione Cassamarca che ancora una volta investe e promuove la cultura come strumento di aggregazione ed elevazione dello spirito, questo attraverso gli spazi rinnovati del museo e il restauro di Ca' Spineda.
Un restauro costato quasi zero, frutto del recupero di materiali di pregio e del mobilio già presente in Fondazione. Al taglio del nastro era presente anche il Governatore del Veneto Luca Zaia, che ha visitato con interesse la mostra e ha speso parole di plauso e ammirazione per il lavoro svolto a Treviso.
La città di Treviso è come una piccola Atene, una città in cui si continua ad investire in cultura. Casa dei Carraresi è ora spazio espositivo con ristorante, vendita di vini provenienti da tutto il mondo, e libreria per appassionati di filosofia, storia e arte. Un luogo accogliente, dove si respira conoscenza, un nuovo punto d'incontro per i trevigiani.