Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo tempo perfetto, secondo da incubo: terza sconfitta di fila

TREVISO DAI DUE VOLTI, ALLA FINE È TRAVOLTA DA BRINDISI 99-83

Logan e Mekowulu oltre i 20 punti ma difesa da dimenticare


BRINDISI - Terza sconfitta di fila per la De' Longhi ed è quella che brucia di più, per come è arrivata: primi 20 minuti dominati (53-28) ma ripresa da incubo, con un umiliante 30-61 subito che apre diversi interrogativi sulla tenuta psicofisica della formazione di coach Menetti. Il primo canestro viene segnato da Perkins, che si mostra immediatamente carico per la formazione pugliese (2-0). Risponde Logan con una tripla delle sue, ma anche Harrison scalda la mano dai 6.75 e porta i suoi in vantaggio per il 5-3. Pareggia Akele correggendo in tap-in l’errore di Mekowulu, ma subito Bell infila un’altra tripla per l’8-5. Russell riporta i suoi a -1 con un bel canestro e segue Logan con un’altra tripla per il primo vantaggio TVB (8-10). Dopo due liberi di Perkins per il +1 di Brindisi, si scalda Mekowulu con un and one e un bel gancio (11-15), ma commette un fallo antisportivo e viene richiamato in panchina da coach Menetti. Perkins converte i liberi dell’antisportivo e l’aria comincia a farsi tesa dopo un tecnico a Jeffrey Carroll. La Happy Casa Brindisi torna in vantaggio con due liberi di Harrison (16-15). Servito da un bell’assist di Russell, Vildera realizza il primo canestro della sua partita e uno scatenato David Logan ruba il pallone e segna da solo in contropiede per il 16-19. Per la squadra brindisina, Harrison mette la firma sulla tripla del pareggio, mentre un fallo e canestro di Perkins e due liberi di Willis portano il punteggio sul 24-19. Ferma l’ “emorragia” di TVB Russell con un bel canestro in penetrazione e un giro in lunetta (24-23), ma Gaspardo realizza l’ultimo canestro del quarto, firmando il 26-23. Apre il secondo quarto – dove la De’ Longhi mostra tutta un’altra faccia, specialmente nella metà campo difensiva – un canestro di Vildera per il nuovo -1. Un libero di Akele pareggia a quota 26 e le due triple di Bell da una parte e Logan dall’altra portano il punteggio sul 29-29. Chillo segna lanciato in contropiede da Matteo Imbrò, ma replica Krubally per la nuova parità 31-31. Sempre capitan Imbrò serve Carroll per una super schiacciata e risponde Bell per Brindisi. Un bel canestro di Mekowulu su assist ancora dello stesso Imbrò apre il parziale di TVB, che si amplia con la tripla di Imbrò, l’and one e i 2 canestri di Mekowulu e la tripla di Carroll (33-48). Due liberi di Perkins riavvicinano Brindisi 35-48, ma ci pensa di nuovo Carroll ad allungare sul 35-51. Dopo un canestro di Harrison, i liberi di Logan per Treviso Basket e di Perkins per Brindisi mandano le due formazioni negli spogliatoi sul punteggio di 38-53 (parziale di 30-12 per la squadra ospite). Nel secondo tempo il team di Vitucci cambia completamente marcia e il terzo quarto comincia con i canestri di Thompson e Bell (43-53). Riporta Brindisi sotto la doppia cifra di svantaggio un canestro e fallo di Perkins (terzo fallo di Mekowulu). Un buon Vildera in questo inizio di quarto allunga con due liberi e un canestro, a cui risponde Willis con 4 punti per il 50-57. Perkins mette a segno il -5, ma Russell sistema le cose con un altro bel canestro (52-59). Al quarto fallo dello stesso Vildera, segue uno 0/2 in lunetta di Perkins, ma la Happy Casa si sblocca nuovamente con una tripla di Bell per il 55-59. Segna 2 punti Nicola Akele servito da Russell, ma ci pensa Harrison per il nuovo -4 (57-61). Logan con un canestro spettacolare torna a segnare (23 per lui a fine partita), ma Harrison infila due pesantissime triple – di cui una con il fallo – per il vantaggio Brindisi 64-63. Il professore David Logan converte il libero per il fallo tecnico fischiato a Bell e apre un botta e risposta con Thompson (2 canestri ciascuno) per chiudere il terzo parziale 68-67. L’avvio di ultimo quarto è duro per la De’ Longhi Treviso Basket, che fatica a trovare la via del canestro. Dopo due punti di Willis per il +3, segnano Krubally e Gaspardo (74-67). Torna a realizzare Willis con la tripla del +10 e Gaspardo in contropiede e un and one di Krubally portano il punteggio 82-67 (14-0 il parziale a favore della formazione di casa). Si sblocca Mekowulu che segna i primi due punti del quarto per TVB dopo 5 minuti di gioco nel parziale. Harrison con un canestro e fallo allunga ulteriormete, ma Mekowulu non vuole mollare e con due liberi guadagna l’85-71. Zanelli segna dalla lunga distanza, ma ancora Mekowulu con due punti e una super stoppata prova a caricare i suoi (88-73). Grazie a due punti di Carroll Treviso Basket torna sul -13, ma è Thompson a fermare il mini break degli avversari (90-75). Le speranze per TVB iniziano ad affievolirsi, ma Logan non molla e realizza il 90-77. A un altro canestro di Harrison, risponde Chillo (92-79), ma un libero di Willis porta il punteggio sul 93-79. Dopo il canestro di Mekowulu (22 punti per lui), una serie di liberi – Logan da una parte, Harrison e Willis dall’altra – e un canestro di Thompson chiudono la gara sul punteggio di 99-83.

HAPPYCASA BRINDISI – DE’ LONGHI TREVISO 99-83
HAPPY CASA: Thompson 10 (5/7, 0/4), Harrison 27 (4/6, 4/7), Bell 11 (1/1, 3/5), Willis 17 (4/6, 1/4), Perkins 18 (4/7, 1/2); Krubally 7 (3/3 da 2), Zanelli 3 (1/2 da 3), Visconti, Gaspardo 6 (3/4 da 2), Udom 0 (0/1, 0/1). Ne: Cattapan, Guido. All.: Vitucci
DE’ LONGHI: Russell 8 (3/9, 0/3), Logan 23 (3/5, 4/10), Carroll 10 (2/4, 2/5), Akele 5 (2/3, 0/1), Mekowulu 22 (9/13 da 2); Vildera 8 (3/4 da 2), Bartoli, Imbrò 3 (1/4 da 3), Chillo 4 (2/2, 0/2). Ne: Piccin. All.: Menetti
ARBITRI: Vicino, Borgo, Valzani
NOTE: pq 26-23, sq 38-53, tq 68-67. Tiri liberi: BR 21/27, TV 14/17. Da 2: BR 24/36, TV 24/40. Da 3: BR 10/25, TV 7/25. Rimbalzi: BR 28+11 (Willis 8+2), TV 24+13 (Akele 5+3). Assist: BR 16 (Thompson 7), TV 16 (Russell 5). Fallo antisportivo a Mekowulu al 4’55” (11-15). Fallo tecnico a Carroll al 5’11” (13-15) e a Bell al 28’35” (64-63). 5 falli: Chillo al 39’22” (97-83). Spettatori: 200.