Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo tempo perfetto, secondo da incubo: terza sconfitta di fila

TREVISO DAI DUE VOLTI, ALLA FINE È TRAVOLTA DA BRINDISI 99-83

Logan e Mekowulu oltre i 20 punti ma difesa da dimenticare


BRINDISI - Terza sconfitta di fila per la De' Longhi ed è quella che brucia di più, per come è arrivata: primi 20 minuti dominati (53-28) ma ripresa da incubo, con un umiliante 30-61 subito che apre diversi interrogativi sulla tenuta psicofisica della formazione di coach Menetti. Il primo canestro viene segnato da Perkins, che si mostra immediatamente carico per la formazione pugliese (2-0). Risponde Logan con una tripla delle sue, ma anche Harrison scalda la mano dai 6.75 e porta i suoi in vantaggio per il 5-3. Pareggia Akele correggendo in tap-in l’errore di Mekowulu, ma subito Bell infila un’altra tripla per l’8-5. Russell riporta i suoi a -1 con un bel canestro e segue Logan con un’altra tripla per il primo vantaggio TVB (8-10). Dopo due liberi di Perkins per il +1 di Brindisi, si scalda Mekowulu con un and one e un bel gancio (11-15), ma commette un fallo antisportivo e viene richiamato in panchina da coach Menetti. Perkins converte i liberi dell’antisportivo e l’aria comincia a farsi tesa dopo un tecnico a Jeffrey Carroll. La Happy Casa Brindisi torna in vantaggio con due liberi di Harrison (16-15). Servito da un bell’assist di Russell, Vildera realizza il primo canestro della sua partita e uno scatenato David Logan ruba il pallone e segna da solo in contropiede per il 16-19. Per la squadra brindisina, Harrison mette la firma sulla tripla del pareggio, mentre un fallo e canestro di Perkins e due liberi di Willis portano il punteggio sul 24-19. Ferma l’ “emorragia” di TVB Russell con un bel canestro in penetrazione e un giro in lunetta (24-23), ma Gaspardo realizza l’ultimo canestro del quarto, firmando il 26-23. Apre il secondo quarto – dove la De’ Longhi mostra tutta un’altra faccia, specialmente nella metà campo difensiva – un canestro di Vildera per il nuovo -1. Un libero di Akele pareggia a quota 26 e le due triple di Bell da una parte e Logan dall’altra portano il punteggio sul 29-29. Chillo segna lanciato in contropiede da Matteo Imbrò, ma replica Krubally per la nuova parità 31-31. Sempre capitan Imbrò serve Carroll per una super schiacciata e risponde Bell per Brindisi. Un bel canestro di Mekowulu su assist ancora dello stesso Imbrò apre il parziale di TVB, che si amplia con la tripla di Imbrò, l’and one e i 2 canestri di Mekowulu e la tripla di Carroll (33-48). Due liberi di Perkins riavvicinano Brindisi 35-48, ma ci pensa di nuovo Carroll ad allungare sul 35-51. Dopo un canestro di Harrison, i liberi di Logan per Treviso Basket e di Perkins per Brindisi mandano le due formazioni negli spogliatoi sul punteggio di 38-53 (parziale di 30-12 per la squadra ospite). Nel secondo tempo il team di Vitucci cambia completamente marcia e il terzo quarto comincia con i canestri di Thompson e Bell (43-53). Riporta Brindisi sotto la doppia cifra di svantaggio un canestro e fallo di Perkins (terzo fallo di Mekowulu). Un buon Vildera in questo inizio di quarto allunga con due liberi e un canestro, a cui risponde Willis con 4 punti per il 50-57. Perkins mette a segno il -5, ma Russell sistema le cose con un altro bel canestro (52-59). Al quarto fallo dello stesso Vildera, segue uno 0/2 in lunetta di Perkins, ma la Happy Casa si sblocca nuovamente con una tripla di Bell per il 55-59. Segna 2 punti Nicola Akele servito da Russell, ma ci pensa Harrison per il nuovo -4 (57-61). Logan con un canestro spettacolare torna a segnare (23 per lui a fine partita), ma Harrison infila due pesantissime triple – di cui una con il fallo – per il vantaggio Brindisi 64-63. Il professore David Logan converte il libero per il fallo tecnico fischiato a Bell e apre un botta e risposta con Thompson (2 canestri ciascuno) per chiudere il terzo parziale 68-67. L’avvio di ultimo quarto è duro per la De’ Longhi Treviso Basket, che fatica a trovare la via del canestro. Dopo due punti di Willis per il +3, segnano Krubally e Gaspardo (74-67). Torna a realizzare Willis con la tripla del +10 e Gaspardo in contropiede e un and one di Krubally portano il punteggio 82-67 (14-0 il parziale a favore della formazione di casa). Si sblocca Mekowulu che segna i primi due punti del quarto per TVB dopo 5 minuti di gioco nel parziale. Harrison con un canestro e fallo allunga ulteriormete, ma Mekowulu non vuole mollare e con due liberi guadagna l’85-71. Zanelli segna dalla lunga distanza, ma ancora Mekowulu con due punti e una super stoppata prova a caricare i suoi (88-73). Grazie a due punti di Carroll Treviso Basket torna sul -13, ma è Thompson a fermare il mini break degli avversari (90-75). Le speranze per TVB iniziano ad affievolirsi, ma Logan non molla e realizza il 90-77. A un altro canestro di Harrison, risponde Chillo (92-79), ma un libero di Willis porta il punteggio sul 93-79. Dopo il canestro di Mekowulu (22 punti per lui), una serie di liberi – Logan da una parte, Harrison e Willis dall’altra – e un canestro di Thompson chiudono la gara sul punteggio di 99-83.

HAPPYCASA BRINDISI – DE’ LONGHI TREVISO 99-83
HAPPY CASA: Thompson 10 (5/7, 0/4), Harrison 27 (4/6, 4/7), Bell 11 (1/1, 3/5), Willis 17 (4/6, 1/4), Perkins 18 (4/7, 1/2); Krubally 7 (3/3 da 2), Zanelli 3 (1/2 da 3), Visconti, Gaspardo 6 (3/4 da 2), Udom 0 (0/1, 0/1). Ne: Cattapan, Guido. All.: Vitucci
DE’ LONGHI: Russell 8 (3/9, 0/3), Logan 23 (3/5, 4/10), Carroll 10 (2/4, 2/5), Akele 5 (2/3, 0/1), Mekowulu 22 (9/13 da 2); Vildera 8 (3/4 da 2), Bartoli, Imbrò 3 (1/4 da 3), Chillo 4 (2/2, 0/2). Ne: Piccin. All.: Menetti
ARBITRI: Vicino, Borgo, Valzani
NOTE: pq 26-23, sq 38-53, tq 68-67. Tiri liberi: BR 21/27, TV 14/17. Da 2: BR 24/36, TV 24/40. Da 3: BR 10/25, TV 7/25. Rimbalzi: BR 28+11 (Willis 8+2), TV 24+13 (Akele 5+3). Assist: BR 16 (Thompson 7), TV 16 (Russell 5). Fallo antisportivo a Mekowulu al 4’55” (11-15). Fallo tecnico a Carroll al 5’11” (13-15) e a Bell al 28’35” (64-63). 5 falli: Chillo al 39’22” (97-83). Spettatori: 200.