Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Senza pubblico, spettacoli fruibili da casa

TEATRO DEL MONACO, STASERA LA TOSCA IN DIRETTA STREAMING

A Treviso il nuovo Dpcm non fermerà la cultura


TREVISO - Il Teatro Del Monaco riparte con la Tosca in modalità streaming. Sarà così possibile assistere agli spettacoli della stagione autunnale nonostante il Dpcm vieti al pubblico di andare a teatro per concerti e rappresentazioni teatrali. E così il teatro va a casa della gente.
“Rendere disponibili in streaming gli appuntamenti della stagione, come la Prima al Teatro di stasera, la “Tosca” con Fabio Sartori, scelta unica a livello nazionale, è un atto di responsabilità verso il mondo della cultura - ha scritto il sindaco Mario Conte sulla sua pagina Facebook - Non abbiamo voluto annullare perché dietro un artista c'è una famiglia e prima ancora operatori che lavorano. Non è una scelta banale continuare la programmazione in streaming, vuol dire dare lavoro rispettando le regole senza perdere la fiducia. Il livello della proposta è alto e mi riempie di orgoglio perché fa tornare Treviso quale punto di riferimento nel mondo della lirica in Italia. Questa programmazione in un momento in cui le scelte cui assistiamo generano confusione e ci demoralizzano, fa si che Tosca e ciò che sarà possibile seguire nei modi che saranno via via trovati, assuma un ruolo ancora più importante per la psicologia dei cittadini.
Spero di poter spingere questa programmazione fino alla fine: grazie alla musica e alla cultura non vogliamo fermarci, vogliamo andare avanti e faremo di tutto per non bloccarci. Ho ancora negli occhi le immagini del mondo dello spettacolo che protestava in piazza Duomo a Milano. Noi vogliamo sostenere quel mondo nel rispetto dei lavoratori che vivono di cultura" ha concluso il sindaco nel suo post.