Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Comune riciclone: secco sotto i 72 kg per abitante

BELLUNO SI CONFERMA CITTÀ "RIFIUTI FREE"

Capoluogo in cui cresce la differenziata e cala la produzione di secco


BELLUNO - Il dossier Comuni Ricicloni 2020 vede anche quest'anno un miglioramento del Comune di Belluno: cresce la percentuale di raccolta differenziata, cala la produzione di rifiuto secco pro capite, mentre resta uno dei soli quattro capoluoghi di provincia “rifiuti free”.
Un comune viene classificato “Rifiuti free” quando produce al massimo 75 chili di rifiuto secco per abitante all'anno: come nel 2019, Belluno è presente in questa classifica che vede presenti 589 comuni sugli oltre 8mila presenti sul territorio nazionale, ed è uno dei quattro capoluoghi di provincia (dietro a Treviso, Pordenone e Trento) presenti in questa categoria.
Cresce la percentuale di raccolta differenziata: 82,9% contro l'82,1% del 2019 e l'80,6% del 2018; nel 2013 (dati riferiti quindi al 2012, primo anno di amministrazione Massaro) la percentuale era del 70,4%.
Scende sotto quota 72 chili (per la precisione 71,8) la produzione di rifiuto secco per abitante, che nei due anni precedenti si era attestata a 73,1 e 73,5 chili pro capite.
«Essere ancora una volta tra i quattro soli capoluoghi “rifiuti free” è un grandissimo risultato - commenta il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro – che, insieme alla crescita della raccolta differenziata e al calo di produzione del secco, dimostra la virtuosità dei cittadini bellunesi. Belluno ha però anche una peculiarità unica: a queste performance abbina la tariffa sui rifiuti più bassa dei capoluoghi d'Italia. Il nostro modello è quindi l'unico che riesce a coniugare ottimi risultati sotto il punto di vista ambientale con bassi costi per gli utenti: questo è possibile grazie al lavoro fatto in questi anni dal Comune e dalla società Bellunum e al comportamento sempre attento dei bellunesi, che si traduce in queste grandi prestazioni, ma anche in concreto risparmio economico per le nostre famiglie e le nostre imprese».