Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Curato dall'omonima Accademia arriva ora in libreria

TUTTI I SEGRETI PER UNO "SPIEDO D'ALTA MARCA" A REGOLA D'ARTE

Un manuale dedicato a questa tipica preparazione trevigiana


PIEVE DI SOLIGO - Realizzato dall’Accademia dello Spiedo d’Alta Marca, e ora disponibile in libreria, il libro "Lezioni di Spiedo d'Alta Marca". Uno strumento a disposizione di tutti gli appassionati di spiedo e di gastronomia tipica, per comprendere lo spiedo dalle origini a oggi e per apprendere in modo semplice e dettagliato gli aspetti tecnici, gli ingredienti, gli strumenti e i segreti necessari per imparare a fare uno spiedo di qualità. Il libro da poco pubblicato (De Bastiani editore) compendia una parte del ricco materiale utilizzato nei “Corsi per menarosto”, i rinomati corsi di spiedo gestiti dall’Accademia con il supporto di “maestri speologhi”, di cui quest’anno è in svolgimento la XIV^ edizione. Le “lezioni di spiedo” oltre a riguardare la storia e le origini comprendono le caratteristiche delle carni utilizzate (in particolare il pollo e il maiale) e i criteri di scelta, ma anche informazioni utilissime sui cosiddetti "maritati con lo spiedo", i contorni e complementi del piatto come la polenta bianca, i fagioli, le erbe spontanee, i funghi locali oltre ai vini più adatti. Uno strumento completo a disposizione degli aspiranti menarosti e di tutti gli appassionati di spiedo e di gastronomia tipica delle colline del Prosecco e del Veneto.

L'ANTEFATTO
Il 22 settembre 2007, nel corso di una conferenza stampa presso la Locanda “da Lino” a Solighetto, fu presentato il volume “Spiedo d’Alta Marca”, curato dallo storico Danilo Gasparini, con contributi di Otello Fabris (Lo spiedo nella storia e nella letteratura) Enrico Dall’Anese (interviste ai “Maestri dello spiedo”) Massimo Foltran (Il decalogo analitico dello spiedo d'Alta Marca). Il nuovo libro costituisce una riedizione rivista ed ampliata del primo libro sullo spiedo d’Alta Marca uscito nel 2007, che l’Accademia ha inteso proporre in una nuova veste più completa e fruibile, grazie al contributo del Comune di Pieve di Soligo, Città dello Spiedo, al supporto del Consorzio delle Pro Loco del Quartier del Piave e alla preziosa collaborazione di autori di fama indiscussa.

L'ACCADEMIA DELLO SPIEDO D'ALTA MARCA
E' stata formalmente costituita il 28 maggio del 2009 da Comune di Pieve di Soligo, Slowfood Alta Marca Trevigiana, Consorzio Pro loco Quartier del Piave e Camera di Commercio di TV. L’Accademia dello Spiedo, facente parte della Federazione delle Confraternite Enogastronomiche Italiane, si occupa di valorizzazione dello Spiedo, di studio dei vari aspetti del piatto tipico per preservarne la qualità degli ingredienti, e di divulgazione delle migliori buone pratiche, attraverso Corsi, Convegni, Seminari e Simposi gastronomici con degustazione guidata.

LO SPIEDO PRODOTTO TRADIZIONALE
Lo spiedo (speo) d’Alta Marca fa ufficialmente parte dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani PAT riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole alimentari e Forestali.
Diego Berti